Stra: Premiati i Migliori Atleti Veneti

STRA. Si è svolta nel pomeriggio di sabato 25 novembre, nella storica e prestigiosa Sala del Tiepolo di Villa Pisani, l’annuale cerimonia ‘Sport Veneto in Festa’, occasione ufficiale per festeggiare i titoli mondiali del 2017 conquistati da atleti veneti. Con l’occasione sono state premiate anche le squadre arrivate a medaglia alla finale Nazionale del Trofeo ‘CONI Kinder + Sport’ e sono state consegnati i riconoscimenti a uomini e donne che a vario titolo e in diversi ambiti hanno contribuito allo sviluppo dello sport veneto. Sabato pomeriggio dedicato allo sport con tanti campioni e dirigenti veneti.

Tra i vari campioni, il sindaco del Comune di Stra Caterina Cacciavillani, ha consegnato un riconoscimento speciale per la carriera alla campionessa dolese Manuela Levorato. Premio speciale anche a Ivano Sacchetto, cittadino di Stra, fiduciario Coni, che oltre ad essere stato un atleta è da sempre il responsabile della partenza della VeniceMarathon e di altre gare di livello nazionale ed internazionale.

Cinquanta i premiati di cui la metà atleti o squadre, fra tutte l’Umana Reyer che ha conquistato il titolo nazionale di basket, presente anche Rossano Galtarossa. Unici rappresentanti rivieraschi fra i vincitori di titoli o medaglie Enrico Coccato e la dolese Carlotta Pra, campioni del mondo di Kickboxing FIKBMS nei recenti campioni di Budapest.

 

Con Luca Ginetto a presentare gli ospiti anche la Cacciavillani che ha osservato: “Sono onorata di ospitare gli sportivi che si sono distinti nelle diverse discipline e sono felice che ciò avvenga in questa magnifica sede. ”Ha preso la parola poi il presidente Gianfranco Bardelle che ha ringraziato gli atleti e non solo. “I 160.000 volontari che lavorano nelle 12.000 società venete che fanno della nostra regione la seconda in Italia per numero di praticanti  va il nostro infinito ringraziamento. ”Presente anche il vero padrone di casa, il direttore del Polo Museale che ospita anche villa Pisani, Daniele Ferrara che ha aggiunto: “Ospitare in un luogo culturale i campioni dello sport è una soddisfazione perché il Veneto  è una fucina di campioni.”

Prossimo appuntamento a dicembre per la consegna delle Benemerenze sportive ai Tecnici e Dirigenti che durante la loro carriera sportiva si sono maggiormente distinti.

 

Alessio Marini in collaborazione con Sara Zanferrari