Troppa Verona per Padova

Scaligeri troppo forti. La Kioene non passa

La Kioene Padova torna a casa a mani vuote. Troppo forte questa Calzedonia Verona, capace di chiudere il match per 3-0 in 1 ora e 10 minuti. Gli scaligeri hanno registrato migliori percentuali praticamente in tutti i fondamentali, dimostrando di poter essere davvero la sorpresa dei prossimi play off scudetto. I bianconeri hanno cercato di tenere alta la bandiera grazie ad un Giannotti ispirato, ma non è bastato. Ora la sfida di domenica 26 febbraio contro Sora diventerà decisiva per vedere chi delle due chiuderà la regular season al terzultimo posto.

Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): “Verona ha giocato molto bene, sbagliando poco e mettendoci grande pressione. Non siamo riusciti nella correlazione muro-difesa ma oggi era davvero difficile giocare contro di loro. Davanti al nostro pubblico giocheremo contro Sora nell’ultima sfida di regular season e dovremo dare il massimo per questa sfida che ci attende”

Giuliana Lucca