Volley: medaglia d’argento per le tre azzurre dell’Imoco San Donà

Una medaglia d’argento e ricordi indelebili. Tornano con una valigia piena di soddisfazione le tre giocatrici dell’Imoco San Donà che hanno conquistato con la nazionale il secondo posto agli europei di volley Under 17.

L’alzatrice Anna Pelloia e le schiacciatrici Emma Cagnin e Giorgia Frosinone hanno avuto un ruolo da protagoniste nella marcia trionfale che ha portato le azzurre sul secondo scalino del podio. Hanno giocato ampi spezzoni di partita mostrando quelle qualità che, esibite durante il campionato con l’Imoco San Donà, le sono valse la convocazione in nazionale.

Un cammino incredibile quello delle ragazze azzurre. La cavalcata è iniziata nel girone di qualificazione, per poi proseguire in un’agguerritissima semifinale che ha visto l’Italia battere la Bulgaria (3-1). Le azzurre si sono arrese solo in finale, al cospetto della Russia, che con un 30-28, 26-24, 20-25, 26-24 (questi i parziali) ha meritato il terzo titolo europeo consecutivo. Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca (è il quarto secondo posto nelle ultime cinque edizioni per le nostre ragazze) ma che nulla toglie al grande torneo disputato.

Pelloia, Cagnin e Frosinone sono tornate a casa, con una medaglia luccicante al collo e il sorriso di chi ha vissuto un’esperienza indimenticabile. Adesso qualche giorno di riposo, solo qualcuno però. Le attende infatti il rush finale della serie B/2: l’Imoco San Donà deve disputare ancora due gare di regular season e poi ci sono i play off e l’obiettivo promozione.

UNDER 14

Se l’under 17, grazie a Cagnin, Pelloia e Frosinone ha portato a casa Imoco argento e lustro, l’Under 14 non vuole essere da meno. Il settore giovanile del Volley Pool Piave, l’Under 14 targata Gielle Imoco Volley San Donà, è atteso da un finale di stagione rovente, che offre la possibilità di togliersi grandi soddisfazioni.

Le ragazze hanno infatti conquistato l’accesso alla finale di categoria: per le sandonatesi si tratta della quattordicesima partecipazione consecutiva alle finali nazionali. Non sarà l’unica squadra della provincia a partecipare alle fasi finali, anche il Team Volley di Scorzè ha staccato il biglietto per cercare di conquistare il trofeo. La finale si disputerà quest’anno in Sardegna a Tortolì, e speriamo di assistere ad un derby tutto veneto. Prima delle nazionali, le due squadre sono però attese da una prova importante: domenica prossima, a Valeggio sul Mincio, si contenderanno infatti il titolo regionale in una sfida che si preannuncia quanto mai accesa.

Matteo Riberto