Il 18 Dicembre al via la Quarta Edizione della Marcia Dei Babbi Natale a Villanova di Camposampiero

L'intero incasso della manifestazione ludico-motoria sarà devoluta al gruppo Ail "Andrea Petrin" Camposampiero-Cittadella.

La Proloco di Villanova di Camposampiero, con la collaborazione del Comune, l’Associazione Donneinsieme ed il gruppo Ail “Andrea Petrin” organizzano per domenica 18 dicembre, la quarta edizione della “Marcia dei Babbi Natale“, la corsa podistica non competitiva pensata e organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di Natale con amici e parenti. Trattandosi della corsa dei Babbo Natale, chi avesse nel proprio armadio o in soffitta il classico abito da Babbo Natale, è arrivato il momento giusto per tirarlo fuori e indossarlo alla corsa.

L’intero ricavato dell’evento sarà devoluto al gruppo Ail “Andrea Petrin” Camposampiero-Cittadella, per sostenere i pazienti in cura presso l’UOSD Ematologia dell’Ulss 15 Alta Padovana. Il ritrovo è fissato alle ore 8.30 per le iscrizioni. E’ previsto un risveglio muscolare dalle 8:30 alle 9:30 a cura dell’Associazione KAR.MA.

L’inizio della corsa, con due percorsi da 6 e 11 km, è previsto per le ore 10, con partenza e arrivo nel piazzale del Patronato di Villanova. La quota di partecipazione sarà di 5 euro a persona per gli adulti, e 3 euro per i bambini sotto i 14 anni. L’iscrizione comprende: cappellino di Babbo Natale, bracciale identificativo ad esaurimento, rinfresco finale con alcuni premi estratti dal gruppo Ail.

“Il gruppo dell’Associazione Ail di Padova, è un gruppo di volontariato creato al fine di fornire un aiuto concreto al reparto di Ematologia dell’Ulss 15 Camposampiero-Cittadella spiega Maristella Muzzolon, anima dell’Associazione DonneInsieme. Forse pochi sanno che esiste questa un’associazione radicata sul territorio del camposampierese da qualche anno, alla quale purtroppo mancano molti servizi. Il nostro obiettivo principale infatti è quello di creare qualcosa di positivo per i malati e i loro familiari, e mettere nelle condizioni il personale medico di poter svolgere nel miglior modo possibile la loro attività professionale attraverso la creazione di un nuovo reparto. Questa nuova sezione Ail sarà dedicata ad Andrea Petrin, un “gigante buono” di 26 anni di San Martino di Lupari, scomparso recentemente a causa di una leucemia. Tutto questo conclude Maristella Muzzolon, è stato fatto perché vogliamo che il ricordo di Andrea ci accompagni in ogni nostra iniziativa”.

Giancarlo Noviello

giancarlo-noviello