Dogi’s Half Marathon, 20 anni e tante sorprese

Vent’anni di corsa ed emozioni. E’ un compleanno speciale quello che attende la Dogi’s Half Marathon. Il 9 aprile 2017 la prestigiosa mezza maratona della Riviera dei Dogi raggiungerà il traguardo delle venti edizioni. L’Atletica Riviera del Brenta, società organizzatrice dell’evento, è al lavoro da mesi per far sì che la prossima Dogi’s Half Marathon sia un appuntamento davvero indimenticabile. E sono già oltre 2 mila gli iscritti per questa corsa, che sfodererà i suoi assi partendo da Fiesso d’ Artico.  Un fine settimana intenso, pieno di eventi collaterali, dalla corsa all’ Exopo, fino alla Corsa sui tacchi.

L’evento è stato presentato il 23 marzo scorso nel corso di una conferenza stampa nelle sale del Comune di Fiesso d’ Artico.Un tracciato scorrevole e omologato Aims/Iaaf (Accademia italiana medici specializzandi / Istituto alta formazione) che proporrà ai partecipanti e agli atleti gli angoli più suggestivi della Riviera dei Dogi, a partire dalle ville venete. Insomma una mezza maratona da record che si prepara a raggiungere altrettanti numeri da record visto che le adesioni continuano a crescere. A organizzarla è l’Atletica Riviera del Brenta, società molto attiva nell’ atletica veneta. Alla conferenza stampa sono intervenuti Andrea Martellato, sindaco di Fiesso d’Artico, accompagnato dall’assessore Flavio Zebellin; la presidente e fondatrice di Team for Children, Chiara Girello Azzena; il consigliere regionale della Fidal, Mattia Picello e il presidente della Fidal provinciale, Gilberto Sartorato. Oltre al comitato organizzatore della Dogi’s Half Marathon, guidato dal presidente dell’Atletica Riviera del Brenta, Michele Stellon.

“Che il ventesimo anno della Dogi’s Half Marathon sia proprio a Fiesso d’ Artico è una bella fatalità – commenta il sindaco Andrea Martellato – questo evento sportivo aiuta di certo a far conoscere il nostro territorio oltre che la regione e anche l’Italia. Sarà una giornata ricca di eventi collaterali e di opportunità per i nostri comuni. Ringrazio tutti coloro che in questa domenica presteranno il proprio servizio per garantire la sicurezza, la viabilità, la gara stessa; ma anche tutti i nostri commercianti che tenendo aperta la propria attività rendono vivo il nostro Comune, che anche se piccolo ha un’anima gigante. E poi ringrazio tutti, ma tutti i nostri cittadini”.

“Dedicheremo un intero weekend di eventi legati al mondo dello sport e promozione del territorio – spiega il presidente dell’Atletica Riviera del Brenta, Michele Stellon -. Dalla scorsa edizione, la Dogi’s Half Marathon ha, a tutti gli effetti, la qualifica di gara internazionale e la Riviera del Brenta, grazie anche alla vicinanza con Venezia, rappresenta un grande motivo di richiamo per tanti appassionati che amano coniugare corsa e turismo. Nel 2016 il percorso della Dogi’s Half Marathon ha ricevuto inoltre la prestigiosa omologazione Aims-Iaaf.

Una garanzia di qualità tecnica ed organizzativa, che si abbina allo splendore della terra dei Dogi: basti pensare che lungo i 21,097 chilometri di gara sorgono ben 19 ville venete, compresa la celebre Villa Pisani a Stra.  La Dogi’s Half Marathon attraverserà il territorio di quattro Comuni della Riviera del Brenta: Fiesso d’Artico, Stra, Mira e Dolo. Il tracciato, ad ogni edizione, ruota partenza e arrivo tra le quattro cittadine, con il risultato di offrire agli atleti la sensazione di correre su un percorso sempre nuovo. Dopo Dolo, baricentro dell’edizione 2016, il prossimo 9 aprile partenza e arrivo della Dogi’s Half Marathon saranno a Fiesso d’Artico.

Dogi’s Half Marathon significa anche solidarietà: l’edizione di quest’anno promuoverà infatti una raccolta  fondi da destinare al Team for Children Onlus. “Ogni anno la Dogi’s Half Marathon abbraccia un diverso progetto di solidarietà – conclude Stellon –. L’edizione 2017 della Dogi’s Half Marathon promuoverà una raccolta di fondi dedicata a Team for Children Onlus, associazione che sostiene il reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale di Padova. Per informazioni su Team for Children Onlus: www.teamforchildren.it., fornendo un importante contributo alle attività del reparto e alle necessità dei bambini ammalati e delle loro famiglie”.

Con l’avvicinarsi dell’importante appuntamento sportivo della Maratona dei Dogi, emergono alcune novità a cominciare da una speciale classifica riservata a soci e dipendenti della Confcommercio per proseguire con il Galà del Doge all’istituto “Cesare Musatti” e l’originale Corsa sui tacchi.

Intanto per festeggiare insieme i 20 anni della mezza maratona della Riviera del Brenta, attesissimo il GALA’ DEL DOGE, una serata per tutti gli appassionati venerdì 7 aprile nelle sale ricevimento dell’istituto Cesare Musatti di Dolo. Il Galà del Doge è uno degli eventi che aprono la Dogi’s Half Marathon. Un appuntamento con grandi ospiti, accompagnato dal music live show dei Giswing (Gilbert Chellin e Gianni J Latrofa).

Inizio alle 20.30. Per prenotazioni: Francesca / 345 9235115; Enore / 348 2653878; francesca.m@ascomrdb.it.

 

E’ un compleanno atteso, una grande festa che coinvolgerà non solo atleti e accompagnatori, ma anche il mondo delle imprese. Con l’edizione del ventennale della Dogi’s Half Marathon nasce infatti anche il Trofeo Confcommercio, una gara nella gara riservata ai soci (titolari o collaboratori di aziende iscritte alla Confederazione) e ai dipendenti di Confcommercio.
“Il mondo dell’impresa si sta mobilitando per questo evento che in vent’anni ha dato moltissimo al territorio – spiega Francesca Matterazzo, referente per la Confcommercio Riviera del Brenta -. La Dogi’s Half Marathon è una grande opportunità che abbiamo voluto cogliere istituendo questo speciale trofeo. L’imprenditore è come l’atleta che ogni giorno scende in pista per raggiungere un traguardo. Ma, al di là della metafora, sono moltissimi i nostri associati che hanno la passione per la corsa: il trofeo Confcommercio è nato pensando soprattutto a loro”.

Gli albergatori della Riviera del Brenta sono mobilitati da tempo per accogliere atleti e accompagnatori in un’edizione della Dogi’s Half Marathon che, per il ventesimo compleanno, punta a numeri di partecipazione da record. La promessa è di un’accoglienza a cinque stelle, con colazione anticipata, check out posticipato e la garanzia del trasferimento degli atleti dall’hotel alla partenza e dall’arrivo all’hotel. Coinvolti anche i commercianti di Fiesso d’Artico, cittadina di partenza e arrivo dell’edizione 2017 della Dogi’s Half Marathon, pronti ad allestire vetrina a tema e a lanciare una vera e propria maratonina dello shopping.

Serenella Bettin, Giancarlo Noviello e Lino Perini