Ancora falsi operatori Eni a Marghera

Sono giunte altre segnalazioni di falsi operatori Eni in azione a Marghera.
Un gruppetto di persone, da diversi giorni, si stanno spacciando indebitamente come operatori del famoso gruppo che vende energia e gas casalingo nella zona compresa tra piazza del Mercato e via Fratelli Bandiera a Marghera.
Una notizia che sta preoccupando la popolazione per le diverse truffe già effettuate e per quelle che potrebbero succedere in futuro.
Le segnalazioni sono sempre più numerose e si dividono tra telefonate alle forze dell’ordine e notizie sparse sul web (blog, Facebook, ecc.).
Si evince che nei quartieri citati si stanno aggirando delle persone, porta a porta, alla ricerca di informazioni utili per poter chiudere contratti truffa come ad esempio dati personali e codici delle fatture e delle bollette.
Le stesse aziende che vengono energia e gas avvertono che i loro operatori, prima di effettuare una visita direttamente a casa dei clienti, mandano un avviso preventivo di intervento.
Alcune segnalazioni riportano le minacce di denuncia da parte di questi falsi operatori ai danni di anziani che si sono rifiutati di lasciare i propri dati personali.
L’amministrazione di Eni ha affermato che sono in corso le verifiche per rintracciare questi falsi operatori al fine di agevolare le indagini delle forze dell’ordine che porteranno all’individuazione dei truffatori.

Matteo Venturini