Ancora temporali in Veneto, nuovo allerta della protezione civile

Ancora maltempo e possibili nubifragi, anche violenti, sul Veneto. Giovedì era prevista la fase più intensa della nuova perturbazione che sta interessando la nostra regione: già dalla mattinata ci si attendeva una crescente probabilità di rovesci e temporali: i fenomeni sono stati a tratti anche diffusi sulle zone centro settentrionali, con episodi localmente intensi (forti rovesci, raffiche, grandinate).

Nelle prime ore di oggi l’instabilità proseguirà, ancora con possibilità di fenomeni intensi, poi il tempo sarà variabile, con delle precipitazioni locali o sparse, ancora a carattere di rovescio e temporale, ma con probabilità minore e con fenomeni di minore entità.

Per questo motivo nei giorni scorsi, soprattutto dopo i nubifragi dei giorni scorsi nel Bellunese e sulla Pedemontana, il Centro funzionale decentrato della Regione Veneto ha dichiarato per possibili situazioni di criticità idrogeologica, fino ad oggi compreso, lo  stato di preallarme per le zone settentrionali del Veneto e lo stato di attenzione per il resto del territorio regionale.

n.s.