Approvato piano delle acque a Mirano

E’ stato approvato dal consiglio comunale il piano delle acque che permetterà l’analisi di tutta la rete idrografica del Comune al fine di individuare quali potranno essere gli interventi utili ad evitare il rischio idraulico.
Dopo qualche anno di attesa finalmente si sarà realtà, ed i cittadini potranno stare più sereni in quanto questo strumento sarà in grado di individuare tutte le criticità possibili, evitando così problemi dovuti alla cattiva o assente manutenzione della rete di fiumi e canali.
L’operazione in realtà è partita nel 2013, quando la società Veneto Progetti si era occupata di illustrare il piano di azione ed alcuni cittadini hanno investito dei contributi.
Nel 2014, poi, il Comune e la Provincia hanno pattuito e sottoscritto un protocollo di cofinanziamento atto ad incrementare il rilievo della rete idraulica del territorio.
Un anno dopo è stato adottato il piano delle acque dalla giunta comunale, tenendo anche conto dei contributi dei cittadini, fino all’atto finale di approvazione del consiglio comunale di questi giorni.
Ad integrazione del piano è stato anche approvato il regolamento per la gestione e manutenzione di fossi e canali, includendo così anche il mantenimento della rete di scolo.

Matteo Venturini