Apre a Mestre il primo JOHN REED Fitness Music Club d’Italia

La proprietà tedesca McFIT conferma la volontà di investire nel territorio italiano e ha scelto la città veneziana come location privilegiata

Allenarsi in palestra con DJ-set dal vivo: sbarca anche a Mestre, in via Carducci 23, l’originale formula JOHN REED Fitness Music Club, che conta già cinque aperture in città europee come Berlino e Salisburgo, e che appartiene alla società tedesca McFIT, proprietaria di oltre 240 centri fitness in Europa.

Aperta esclusivamente su invito già lo scorso 11 novembre, la palestra ha riservato l’accesso fino ad oggi solo a una ristretta cerchia di ospiti selezionati ma dopo la chiusura natalizia, a partire dal 2 gennaio, la struttura è pronta ad aprire ufficialmente al pubblico e nei primi 3 giorni l’accesso sarà del tutto gratuito, per consentire alla cittadinanza di visitare, scoprire e sperimentare questo nuovo spazio. Per chi deciderà di iscriversi proprio in questi giorni uno sconto speciale: da 40€ al mese a 25€ al mese con uno sconto complessivo annuale di 240€.

 “Si tratta – spiega Luca Torresan, Marketing & Communication Manager – di un nuovo polo attrattivo per i giovani e non solo, una palestra dedicata agli amanti del fitness e della musica che si posiziona in un luogo strategico della città e che rappresenta uno dei tanti elementi di riqualificazione di un’area in passato degradata e oggi pienamente integrata nel centro cittadino, a due passi dal Teatro Toniolo, dalla Biblioteca Civica Comunale Vez e da quello che sarà prossimamente il nuovo museo del ‘900 mestrino, l’M9. Vogliamo portare i giovani mestrini a riappropriarsi di uno spazio urbano attraverso una proposta di divertimento sano e di qualità”.

 Il programma 2017 inizierà dunque con tre giorni intensi e di grande attrattiva grazie anche a dei dj di fama internazionale protagonisti alla consolle del club. Lunedi 2 gennaio l’apertura sarà dalle 15 alle 18 con dj-set di Gianluca Marcati e dalle 19 alle 22 con dj-set di Federico Grazzini. Martedi 3 gennaio dalle 15 alle 18 sarà il momento di Thomas Rotunno e dalle 19 alle 22 di Kenny Carpenter. Mercoledi 4 gennaio 15-18 Alex Paone e 19-22 Spiller.

Giancarlo Noviello