Campolongo Maggiore. Il premio Prima linea vinto da Giampaolo Maniero

Nuovo importante riconoscimento per il Maestro in arte fabbrile Giampaolo Maniero di Campolongo. Con un bel lavoro di squadra, insieme ai colleghi Andrea Cosci e Franco Bugatti, ha vinto infatti il primo premio al concorso internazionale “Prima linea” indetto dalla Confartigianato Vittorio Veneto, Marca Trevigiana e Fondo Plastico e rivolto ai Maestri del Ferro Battuto.
Maniero, che di professione è fabbro nella propria azienda di Campolongo, coltiva la sua passione per l’arte fabbrile da diversi anni, partecipando a diversi corsi di specializzazione; negli anni può così vantare numerosi riconoscimenti in moltissime rassegne e concorsi di ferro forgiato come la Biennale Europea d’arte fabbrile di Stia e il Premio Rizzarda di Feltre dove di quest’ultimo ha vinto la 30° edizione nello scorso giugno.
Ed è di questi giorni dunque l’ultimo riconoscimento al premio “Prima linea”, vinto con l’opera “Vivi insieme abbattiamo i muri”, opera che vuol far riflettere sull’effimera potenza dell’uomo, rimasto solo ad erigere muri. L’opera esplora i concetti di divisione e incomunicabilità della società contemporanea, indagando in profondità sui suoi diversi significati e riuscendo a trasferirli in un’immagine tangibile comprensibile a tutti. Muri dunque non solo fisici, fatti di cemento o filo spinato ma anche muri mentali, muri che dividono famiglie e affetti”
Saputo del riconoscimento internazionale anche l’Amministrazione comunale di Campolongo Maggiore ha voluto manifestare le proprie congratulazioni all’artista: “E’ un orgoglio per me, dichiara il Sindaco Zampieri, essere Sindaco e concittadino di questo bravo artista. Nel nostro comune ci sono parecchie persone che come lui con impegno portano alto il nome della nostra comunità , non posso che essere grato”. Conclude l’Assessore alla Cultura Mattia Gastaldi “Rivolgo al sig. Maniero i miei più sentiti complimenti che vogliono essere sia per l’opera realizzata, dal grande significato, ma anche per il bell’esempio che questo artista-lavoratore testimonia: con profonda umiltà, passione e impegno si ottengono risultati eccezionali”.

Lino Perini

lino-perini