Cimitero di Mestre, zona inagibile dal 2013

Un problema di 3 anni

E’ dal 2013 che molte zone dedicate ai loculi del cimitero di Mestre sono recintate con il divieto di accedere e invece si accede per portare un fiore ai cari defunti. Le recinzioni nel tempo sono aumentate a dismisura,con divieti del tipo: Attenzione caduta calcinacci, Attenzione non si puo’ passare, Attenzione si scivola, etc. All’ interno poi sono comparse delle scale di metallo (abusive?). L’Ufficio Tecnico del Comune di Venezia risponde da anni: la manutenzione non è stata messa a bilancio; la Veritas risponde che non ha la competenza. E intanto è già passata la giornata di commemorazione dei defunti.

G.N.P.

201122999-96ec5085-c6da-4599-8d48-0017e8b86159