Convenzione a Campolongo con l’ospedale di Piove di Sacco

CAMPOLONGO MAGGIORE: “Impegnative urgenti per i nostri cittadini anche all’Ospedale di Piove di Sacco, perché potersi curare sia meno faticoso”: questo era l’impegno che il sindaco di Campolongo, Andrea Zampieri, si era preso due anni fa con i cittadini in campagna elettorale. Impegno mantenuto e che si concretizza in questi giorni dopo un lungo e impegnativo lavoro di coordinamento con le agende digitali di prenotazione delle Ulss e grazie all’interessamento del Presidente della quinta commissione sanità regionale Fabrizio Boron e alla collaborazione dei direttori generali dell’ Ulss Serenissima Dal Ben e dell’Ulss Euganea Scibetta.
 “Un ottimo lavoro di squadra – dichiarano il  sindaco Zampieri e l’Assessore ai Servizi Sociali Cinzia Milani – che ha dimostrato che si possono agevolare i cittadini; siamo riusciti, senza non poche difficoltà, a far passare un concetto importante: la salute delle persone è la priorità e viene prima dei limiti della burocrazia”.
La richiesta di attivare una  Convenzione a tre, tra Comune di Campolongo Maggiore, Ulss n. 3 Serenissima Venezia e Ulss n.6 Euganea di Padova, al fine di applicare il  principio di prossimità  nell’erogazione di prestazioni sanitarie, in particolare per quanto riguarda le visite mediche urgenti, nasce dal fatto che il comune di Campolongo territorialmente appartiene all’Ulss 3 e ha come Ospedale di appartenenza quello di Dolo, distante 15 km, mentre l’Ospedale di Piove di Sacco, di altra Ulss, dista solo 5 Km. I cittadini di Campolongo insomma fino ad oggi dovevano recarsi per le proprie visite a Dolo o Mirano, avendo invece il presidio sanitario di Piove di Sacco vicinissimo.
Ora invece, e il servizio è già attivo, i cittadini di Campolongo possono avere le seguenti prestazioni garantite anche a Piove di Sacco entro 10 giorni (priorità B) se prescritte in ricetta medica: prima visita cardiologia, ginecologica, ostetrica, chirurgia generale e radiologia.
“Come Amministrazione, conclude il Sindaco Zampieri, crediamo moltissimo nel garantire e ampliare i servizi rivolti ai nostri cittadini: maggiori servizi e la possibilità di scelta vanno ad aumentare la qualità di vita delle persone. Un grazie sincero va ai direttore generali delle ulss e al presidente Boron perchè hanno messo prima le persone alla burocrazia” L’utente può chiedere un appuntamento presso gli sportelli dell’Ospedale di Piove o via mail : prenotazione@aulss6.veneto.it
 Sara Zanferrari