Dal 18 al 28 febbraio andrà in scena il ‘Carneval vizioso’

Carneval VIzioso

Tanti giorni di festa e di eventi speciali con il la prima edizione del ‘Carneval vizioso’ camponogarese, manifestazione che fa parte del cartellone del Carnevale metropolitano – Venezia 2017 che si svolgerà dal 18 al 28 febbraio. Un evento che l’amministrazione comunale, con in primis il vicesindaco Massimiliano Mazzetto proporrà grazie alla collaborazione del Consorzio Camponogara Viva che comprende quattro fra associazioni e scuole come In-oltre, Punto a capo, la Pro Loco di Camponogara e l’istituto comprensivo Gramsci. Un grosso aiuto anche è arrivato dagli sponsr ed, in particolare, dalle Carpenterie Ferrari . Tema della manifestazione saranno i sette vizi capitali. Ogni evento o manifestazione sarà legata, appunto ad un vizio.

Si partirà con la lussuria, il 18 febbraio, con uno degli spettacoli più attesi che vedrà al palasport di Prozzolo l’esibizione dell’idolo dei giovani Thorn e la presenza di dj famosi a partire da Prince Anzoba. Domenica 19 sarà dedicata alla superbia con la sfilata dei carri che ritorna a Camponogara e si preannuncia uno spettacolo, tempo permettendo, di grande fascino. In apertura della sfilata allegorica ci sarà un Flah-mob ideato e coreografato da Veronica Volpato, insegnante qualificata a livello nazionale e mondiale ed organizzatrice e direttore artistico di molteplici spettacoli ed eventi, ideatrice del primo flash-mob svoltosi a Camponogara e a Piove di Sacco per la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Seguiranno, nei giorni seguenti, eventi legati all’accidia, l’avarizia, l’invidia, l’ira e si concluderà la serie di vizi con la gola.

Alla presentazione dell’evento erano presenti, oltre all’amministrazione comunale, anche il presidente Lino Fabris del Comitato ‘Camponogara Viva’ ed i rappresentanti delle associazioni che hanno collaborato con l’assessorato alla cultura del comune camponogarese alla realizzazione della manifestazione, L’assessore Mazzetto ha osservato. “Quest’anno il carnevale è innovazione. Tutti gli appuntamenti che compongono il cartellone delle iniziative sono parte integrante e strutturale dell’idea di questa edizione.”

Lino Perini