I dipendenti di Easyjet per i ragazzi di Casa Nostra di Dolo

DOLO. I ragazzi ospiti dell’Istituto Educativo Casa Nostra di Dolo sono stati festeggiati in un modo davvero speciale. Lo racconta Lucio Bardelle: “Siamo dipendenti di EasyJet, compagnia aerea UK che opera dallo scalo veneziano e volendo rendere il Natale un po’ più sereno anche per chi vive situazioni più difficili delle nostre, abbiamo pensato di contattare gli orfanotrofi del veneziano. L’istituto Casa Nostra ci ha risposto per primo. Tra l’altro, essendo io dolese, e avendo trascorso molte giornate in anni passati a fare ripetizioni agli allora bimbi dell’istituto, la cosa mi ha fatto molto piacere. La direzione ci ha chiesto specificatamente di regalare degli articoli di cancelleria per i giovani, ragazzi che vanno dai 2 anni all’età di biennio superiore.”

E continua: “Grazie al supporto di tutti i nostri colleghi, piloti, assistenti di volo e impiegati di terra, circa 250/280 persone, abbiamo raccolto un po’ di materiale, che abbiamo consegnato di persona all’istituto, ovviamente accompagnando la cosa con un rinfresco natalizio con pandoro, panettone e soldini di cioccolato.”

Davvero un gesto significativo che ha riscosso l’immaginabile felicità degli ospiti dell’istituto. Spesso basta poco, ma quel poco diventa tanto se è fatto con il cuore e la voglia di regalare un momento di gioia a chi non ha la fortuna di trovarsi ad essere parte di una famiglia.

Sara Zanferrari