Dolo. L’Avis sabato 3 dicembre consegna il Samaritano 2016

Il Premio Nazionale Samaritano compie vent’anni e, per festeggiare la ricorrenza, Avis Riviera del Brenta ha pensato di organizzare uno spettacolo di cabaret, in collaborazione con “Riso fa buon sangue”, venerdì 2 Dicembre, al Cinema Italia di Dolo.
Lo spettacolo, intitolato “Fuori dalle macerie”, è all’insegna della solidarietà; gli artisti che vi partecipano offrono la loro esibizione a titolo gratuito. Tutto l’incasso della vendita dei biglietti sarà devoluto a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, per un progetto già prestabilito: la realizzazione di un Centro Civico ad Arquata del Tronto, in collaborazione con Avis Regionale Marche.
A seguire, sabato 3 Dicembre, alle ore 9.30, al Cinema Italia di Dolo, si svolgerà la cerimonia per la consegna del Proemio Nazionale Samaritano, nato nel 1996 da un’idea dello scrittore Andrea Zilio e fatta propria dall’ AVIS Riviera del Brenta, con lo scopo di far conoscere quanto di buono esiste nella nostra Nazione.
E’ una manifestazione dedicata ai non eroi, alle persone semplici che compiono quotidianamente gesti di ordinaria umanità nei confronti del prossimo, senza lodi, senza attese e senza incoraggiamenti.
Da dieci anni AVIS Nazionale ha ritenuto di farIa propria, pur mantenendo a Dolo la sede organizzativa del Proemio. E’ una manifestazione unica nel suo genere, che coinvolge, quali protagonisti, gli studenti delle Scuole Superiori della Riviera del Brenta. Infatti, trenta ragazzi dei vari Istituti Superiori, hanno scelto il Samaritano dell’anno, su una cinquina di finalisti, individuati da una Commissione composta da
Presidenti Regionali dell’ AVIS, nominata dall’ AVIS Nazionale.
Il nominativo del Samaritano 2016 sarà comunicato, come in passato, solamente sabato mattina, durante la cerimonia.
Le segnalazioni dei “Samaritani” sono pervenute da ogni parte dell’Italia e la scelta
dei cinque finalisti è stata molto sofferta da parte della Prima Commissione AVIS, in quanto tutte le segnalazioni erano meritevoli. L’aiuto ai più deboli viene offerto e dato nelle maniere e nelle situazioni più impensate.

L. P.