Emergenza freddo: Alimentari e vestiario distribuito dalla Croce Rossa

A seguito di un incontro avvenuto il 12 gennaio con l’Assessore alle politiche sociali del Comune di Venezia, Simone Venturini, veniva attivata la Croce Rossa per collaborare con il Comune di Venezia a seguito della “emergenza freddo”.
Domenica 15 si provvedeva ad effettuare una prima consegna di generi alimentari, presso la “Casa dell’Ospitalità di Venezia Mestre”, per oltre 10 quintali di viveri raccolti dal Gruppo della Riviera del Brenta del Comitato di Croce Rossa di Venezia il giorno 14 in due supermercati.


Il giorno 17 si è proceduto ad una seconda consegna di vestiario; per la precisione di 4116 maglie intimo uomo, 1440 maglie intimo donna, 65 maglioni uomo e 90 maglioni donna provenienti da un sequestro della Guardia di Finanza effettuato nelle scorse settimane e donate a Croce Rossa per il supporto alle attività sociali svolte dai Comitati del Veneto
Sono previste ulteriori consegne nei prossimi giorni, preventivamente concordate con la Fondazione della Casa dell’Ospitalità ed il Comune di Venezia.
L’assessore Venturini e gli operatori della Casa dell’Ospitalità hanno ringraziato la Croce Rossa per la pronta risposta alle esigenze dei più vulnerabili e per la grande sensibilità e disponibilità dei Volontari della Croce Rossa del Comitato di Venezia

L.P.