Filippo Pescarolo vince il premio nazionale “Scuole In Musica”

Ha sbaragliato tutti gli avversari arrivati da tutta Italia e messo d’accordo all’unanimità tutta la giuria del concorso musicale nazionale “Scuole in Musica”, tanto da assegnargli il primo premio assoluto della categoria “solisti”. Protagonista dell’impresa è Filippo Pescarolo diciottenne di Campolongo Maggiore che dall’età di otto anni suona la chitarra e il pianoforte e negli ultimi anni coltiva con profitto anche la passione del canto.

A notare per primo il suo talento, prima all’interno del laboratorio musicale e poi al coro scolastico del Liceo “Einstein” di Piove di Sacco è stato il professor Enrico Trevisanato che invita Filippo a coltivare le sue doti. E i risultati non sono tardati ad arrivare, con la partecipazione a diversi eventi musicali e nel 2014 con la fondazione insieme ad alcuni amici dei “Longfields” una band giovanile che li ha visti partecipare a moltissime serate in tutta la provincia.

Ora la vittoria al concorso nazionale “Scuole In Musica”, iniziativa riservata alle Scuole Secondarie di I° grado ad Indirizzo Musicale e ai Licei Musicali e Coreutici. Le premiazioni del concorso sono avvenute nei giorni scorsi a Verona, dove per il festival conclusivo, sono arrivate decine di orchestre e cori e centinaia di ragazzi. Grazie al premio vinto, il giovane di Campolongo ha potuto esibirsi lo scorso venerdì 17 marzo presso il prestigioso Auditorium della Gran Guardia nell’ambito della Concerto Finale di Gala. Grande la gioia per la vittoria a Campolongo: “A nome di tutti i nostri concittadini, – ha dichiarato il Sindaco Andrea Zampieri,- non posso che complimentarmi con Filippo che oltre alle sue doti musicali sa essere un giovane molto impegnato nel sociale e nel nostro territorio. Un esempio da seguire ed imitare, con l’augurio di tanti futuri successi”.

L.P.