Giocattoli alla Scuola in Pediatria da parte del Fiat 500 Club Italia

Un dolce regalo

Per pressoché tutto il Paese la scorsa domenica è stata il giorno del referendum costituzionale, ma se anche in tutto territorio veneziano la giornata è stata monopolizzata da affluenze ed exit poll, nel reparto di Pediatria dell’ospedale dell’Angelo di Zelarino il 4 dicembre ha assunto tutto un altro significato, visto che è stato caratterizzato dalla visita di un gruppo molto particolare di “Babbi Natale”, tutti al volante di una scattante Fiat 500.

Per celebrare le festività nel segno della solidarietà, infatti, il coordinamento mestrino del Fiat 500 Club Italia ha organizzato una raccolta di giocattoli usati (ma anche materiali didattici come matite, pennarelli e quaderni) tra iscritti e conoscenti, che sono stati poi consegnati ai bambini proprio domenica, alla presenza del primario, il dottor Pozzan, e della maestra della scuola in Pediatria, la dottoressa Vivolo.

La sfilata di piccole automobili, coloratissime e contraddistinte dal loro rombo caratteristico, è infatti terminata nei locali dell’istituto d’istruzione interno al nosocomio, e la giornata si è quindi chiusa tra “momenti toccanti e di soddisfazione”, tanto per i bambini quanto per i membri del 500 Club mestrino, che hanno visto riconosciuto il loro impegno.

Giacomo Costa