Illustrati all’Interporto di Pordenone gli obiettivi dell’Agenzia Investimenti FVG

Incontrare le imprese sul territorio per un confronto e un’interlocuzione concreti, ma anche per fornire loro una serie di informazioni sulle agevolazioni regionali attive e sulle opportunità di insediamento. Sono questi i principali obiettivi dell’Agenzia investimenti Fvg, prevista dalla legge Rilancimpresa, illustrati in un convegno, dedicato alle imprese, svoltosi lunedì 11 dicembre nell’area dell’ Interporto-Centro Ingrosso di Pordenone, alla presenza del vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello. In apertura, l’amministratore delegato dell’Interporto, Giuseppe Bortolussi, si è detto ottimista sulle prospettive del trasporto internazionale da e per il Friuli Venezia Giulia, sul quale — ha riconosciuto — vi sono stati importanti investimenti della Regione (3 milioni di euro per l’implementazione della struttura), con un’attenzione puntuale al mondo produttivo.

“Il palazzo è sceso in mezzo alle imprese — ha detto l’ad nel presentare l’incontro — e le imprese possono ascoltare in presa diretta quali siano le opportunità date dall’Agenzia Investimenti”. “Interporto Pordenone — ha aggiunto — ha il ruolo di mediazione tra le imprese e la pubblica amministrazione e tra le imprese e gli enti nazionali che gestiscono le reti di infrastrutture, come le ferrovie, visto che “il treno sta per partire”. Stiamo bruciando le tappe per concludere i lavori e le gare”. “Abbiamo in Interporto oltre 800 dipendenti per 68 aziende, con fatturato in crescita: abbiamo fame di spazi, perché le imprese sono attratte dalla possibilità di avere a portata di mano i servizi logistici”. Quanto a Bolzonello, “da oltre un anno – ha sottolineato – incontriamo le aziende in modo capillare sul territorio per un confronto sulle loro reali necessità ma anche per fornire, attraverso l’Agenzia, informazioni puntuali sulle opportunità agevolative che l’Amministrazione regionale mette a disposizione delle imprese del Friuli Venezia Giulia”.

Il focus odierno è stato incentrato sul catalogo degli incentivi che può essere consultato on line all’indirizzo www.regione.fvg.it e che contiene le linee contributive attive messe a disposizione dalla Regione e sui finanziamenti agevolati per la crescita aziendale. Proprio per dare maggiore rilievo all’attività informativa e sui servizi personalizzati e gratuiti di informazione e primo accompagnamento per la valutazione degli incentivi fruibili, di possibili insediamenti o investimenti sul territorio regionale, l’Agenzia ha incrementato sia gli eventi pubblici di promozione dei bandi regionali sia gli incontri con le singole imprese.

Nel 2016, rispetto alla media mensile del 2015, si è registrato un incremento del 18 per cento degli incontri realizzati e del 31% delle informative predisposte. Le proiezioni 2017, sulla base dei dati registrati al 30 settembre, indicano un ulteriore importante aumento degli incontri realizzati (+28,8%) oltre che delle informative (+4,6%). La giornata ha previsto, inoltre, una sessione di incontri individuali tra Agenzia e imprenditori. “Questi confronti diretti – ha rimarcato Bolzonello – sono un’opportunità per capire le esigenze degli interessati, per fornire loro indicazioni concrete volte a indirizzare le aziende verso gli strumenti più aderenti alle loro necessità operative”.

Lucio Leonardelli