Impianto biogas di Lugo

Campagna Lupia un problema da affrontare.

È opinione diffusa che la politica arrivi “sempre dopo”!

Relativamente a ciò che potrebbe succedere a Campagna Lupia da qui a breve, Indipendenza Noi Veneto, per voce del responsabile Provinciale Sig. Roberto Agirmo e del delegato locale Sig. Michele Marchioro, in un ottica primaria d’attenzione al territorio, vogliono porre l’accento su una situazione estremamente allarmante e dai risvolti non chiarissimi.

Nel mentre in cui il costituendo “Comitato Impianto Bio Gas di Lugo” sta iniziando ad acquisire tutte le informazioni, possiamo asserire che le notizie informali identificano l’area dell’impianto.

Una cosa è certa! L’impianto sarà di grandi proporzioni e vicinissimo ai laghetti della valle da pesca, ovvero adiacente all’oasi WWF. Riteniamo quindi sia indispensabile capire determinate cose:

Bisogna capire come e perché si è arrivati a questo sito! Bisogna capire se vi sono state manovre affinché questo sito fosse specificatamente individuato!

 
Bisogna verificare se qualcuno ha veicolato all’insaputa d’altri e nello specifico dei cittadini di Campagna Lupia affinché il tutto avvenisse magari “sotto traccia”! Bisogna vedere quale sarà il flusso veicolare che questo porterebbe e la sostenibilità dello stesso ed è necessario capire a livello ambientale che ripercussioni potrebbe avere questo progetto in un area cosi delicata come la gronda lagunare patrimonio di questo territorio e mal “sfruttato” dalle passate amministrazioni comunali.

 

Infine, ma non per ultimo sarebbe interessante sapere se i cittadini di Campagna Lupia sono d’accordo su questo progetto…. cosa di non poco conto! Non vi sono decisioni irreversibili e su questa soluzione locativa per un impianto di Bio Gas, onestamente abbiamo molti moltissimi dubbi.

 

Di Roberto Agirmo Resp. Provinciale INV e Michele Marchioro Ref. Riviera del Brenta

10561551_10203609329507462_4492663162234886294_n