Presentato a Mira il piano delle opere pubbliche

MIRA. E’ un inizio d’estate laborioso per la città di Mira, che sta vedendo la sistemazione e l’adeguamento di tutta una serie di opere pubbliche che attendevano da tempo, alcune delle quali particolarmente importanti, come ponti e pontili.
È stato presentato la settimana scorsa il piano per le opere pubbliche del Comune, con tutti i cantieri in avvio nel territorio comunale: diciotto cantieri aperti da giugno a settembre per una cifra stanziata a bilancio dall’Amministrazione, solo per questo stralcio di opere, di circa 2 milioni e mezzo di euro.
Il Sindaco Dori commenta: “E’ il frutto di un lavoro di squadra durato un anno. Fin dai primi giorni del nostro insediamento abbiamo lavorato tutti intensamente per ottenere l’approvazione di bilancio entro la fine dell’anno (la prima da 9 anni) e nella programmazione, oggi più che mai necessaria. La città attendeva da anni alcuni di questi interventi”.
Questi gli interventi che dovrebbero essere terminati per la fine di questo mese di giugno:
  • Presidi antincendio impianti sportivi
  • Tennis Valmarana: 1^stralcio adeguamento normativo impianto elettrico
  • Impianto sportivo Rugby – lavori adeguamento ai fini CPI
  • Calcio Marano – Lavori di adeguamento antincendio e impianti tecnologici 1^stralcio
  • Palestra all’aperto di Marano
  • Mitigazione traffico, via Bastie, via Giare e via Primo Maggio
  • 3^ Stralcio Scuola Goldoni
  • Pontili e pensiline
  • Calcio Oriago- Fornitura presidi antincendio
  • Canoa Club – presidi antincendio e consegna
  • Calcio Borbiago – Lavori di adeguamento antincendio

Questi altri per la fine di luglio:

  • Completamento sistemazione scoperto scuola media di Mira Taglio completamento fognature + scoperto
  • Dipintura e sistemazione facciate esterne plesso scolastico Mira Taglio
  • interventi su Scoperti istituti scolastici
  • Cpi asilo nido comunale
  • Sistemazione copertura Villa dei Leoni

Per l’inizio di settembre sarà la volta del ponte di via Nazionale e del09 parcheggio di via Mocenigo.

Una bella soddisfazione per un’Amministrazione che può, dopo un anno dall’insediamento, contare già su un curriculum di tutto rispetto.

Sara Zanferrari