Jesolo magica grande centro multiservizi al Lido

JESOLO. La nuova presentazione sarà il 14 in Comune a Jesolo. La società trentina Jesolo 3000 presenta il piano di impatto ambientale, passaggio previsto dopo la rinnovata richiesta di Via per il centro multiservizio nell’area ex Capannine-Cattel in via Roma al lido di Jesolo. E’ il centro commerciale progettato dall’archistar Zaha Hadid, 36 mila metri quadri di superficie su due piani.

Un progetto avveniristico dalle forme sinuose che ricordano una grande astronave. La progettazione ingegneristica è dello studio Proteco di San Donà. Sono sarà più solo un centro commerciale, ma diventerà una “food court”, con centro multiservizi. Jesolo Magica che potrebbe vedere riaperti i cantieri nella primavera del 2018. Lavori previsti per 20 mesi come da contratto.

Cancellato il progetto di albergo a cinque stelle con spa e centro benessere, l’offerta commerciale sarò indirizzata soprattutto alla ristorazione e bar, quindi catene di ristoranti e locali per intrattenimento. Prevista ventina di attività commerciali con nomi come Zara e H&M, poi una quarantina tra bar e ristoranti.

“La food court”, spiegano i progettisti, “sarà il filo conduttore che diventa anche cornice di un centro commerciale che sarà soprattutto un luogo da visitare. Una vista splendida sul lido, le gallerie e gli spazi sui due piani. Sarà realizzato un cinema multisala”.

L’investimento è di circa 45 milioni di euro. Si prevedono dai 450 ai 500 posti di lavoro.

Il progetto architettonico è di Zaha Hadid, uno degli ultimi prima della morte della 66enne architetto originaria dell’Iraq, naturalizzata britannica. Sarà una sua opera postuma, un monumento che si unirà ai tanti realizzati nel mondo.

Il finanziamento è della “Jesolo 3000” società di raccolta fondi che comprende tra i soci  “Home Tirol”, sede operativa a Bolzano, amministrativa a Verona.

Hanno versato già 1 milione e mezzo di oneri di urbanizzazione e presentata, con recente rinnovo la richiesta di Via, valutazione di impatto ambientale. La presentazione del progetto e dello studio di impatto ambientale il giorno 14 novembre in Comune a Jesolo.

G.C.