La destra camponogarese chiede maggiore sicurezza

Il capogruppo di Alternativa per Camponogara, Davide Zilio, ha incontrato nei giorni scorsi Carlo Favero di Fratelli d’Italia e Federico Santello della Lega Nord per disquisire su alcuni temi di grande attualità che riguardano il territorio ed i residenti del comune di Camponogara quali i problemi inerenti il lavoro, l’ambiente, i giovani, la situazione del sociale e della sicurezza.

In particolare su questo tema i tre esponenti si sono soffermati ed hanno osservato. “ Furti, accattonaggio, spaccio di sostanze stupefacenti anche in pieno giorno sono frequenti come, in alcuni locali del territorio, non vi è il rispetto di quanto disposto dal comune in materia di rispetto dell’orario di attività di gioco lecito, comportando ciò anche problemi di ordine pubblico”. “Si ha notizia – ha aggiunto Davide Zilio – di furti nelle abitazioni, nei garage e nelle auto in sosta a Premaore e Calcroci eppure il sindaco nell’agosto del 2016 aveva dichiarato ‘le telecamere ci sono e stanno per essere incrementate’ .

Chiedo se effettivamente l’intenzione è stata portata a buon fine e se sono state prese delle misure adeguate per contrastare questa escalation di comportamenti inadeguati e pericolosi, per una vita sociale in piena sicurezza.” I tre esponenti hanno intenzione di proseguire gli incontri anche nei prossimi mesi per creare un gruppo che lavori sulle problematiche camponogaresi.

L.P.