L’opposizione chiede che si attivino i Gruppi di Vicinato a Camponogara.

Sull’onda di una notizia apparsa recentemente sulla stampa locale di una riunione a Campagna Lupia per organizzare l’iniziativa, Emanuele Compagno, consigliere comunale di minoranza di Camponogara, lancia un appello. “Anche il Comune di Camponogara si attivi per promuovere di ‘Gruppi di Vicinato’ come Mira e Campagna Lupia. Fummo noi a chiedere alla giunta di Camponogara, con un’interrogazione, di mobilitarsi per promuovere anche sul nostro territorio i ‘Gruppi di vicinato’.

All’epoca si era impegnato in questo senso l’assessore Matteo Fattore, oggi dimessosi dalla giunta Menin. Sarebbe un peccato che quest’impegno adesso non venisse portato avanti con le dimissioni di Fattore. In queste ultime settimane, infatti, la popolazione è stata allarmata da una serie di furti nelle case in varie zone del territorio. Nella via dove abito, sono partito io, assieme ad alcuni vicini, creando un gruppo Whatsapp per scambiarci comunicazioni in caso di furti o di movimenti sospetti e la cosa è stata utile soprattutto quando si sono ripetuti, recentemente, per tre giorni consecutivi episodi di furti in paese. Chiedo anche all’amministrazione comunale di Camponogara di promuovere, anche attraverso una serie di incontri, l’iniziativa dei ‘Gruppi di vicinato’ prendendo contatti con i referenti locali dell’iniziativa così da capire le modalità di allestimento della proposta poiché finora si è fatto poco o nulla”.

L.P.