Da lunedì Ztl estiva: meno di un mese con la piazza pedonale

Serate senz'auto fino al 24 agosto, dalle 21 fino al mattino

MIRANO. Torna la Zona a Traffico Limitato serale estiva nell’area di Piazza Martiri a Mirano.

Venerdì 21 luglio, la giunta comunale e i rappresentanti di Confcommercio del Miranese si sono incontrati per definire le caratteristiche del provvedimento, trovando il punto d’incontro tra il desiderio dei cittadini di vivere la piazza nelle sere estive e le esigenze della viabilità, in particolare quelle legate alle attività commerciali.

Quest’anno la Ztl serale inizierà  lunedì 31 luglio e si estenderà sino a giovedì 24 agosto. L’orario è dalle 21 alle 6, lo stesso dello scorso anno, che permette, dopo la chiusura dei negozi, una progressiva uscita delle automobili dalla piazza. Come nella passata edizione, quest’orario riguarda i giorni da lunedì a giovedì. Nel weekend rimane attiva la Ztl permanente (dalle 21 di venerdì alle 6 di sabato; dalle 21 di sabato alle 6 di domenica; dalle 7. di domenica alle 6 di lunedì; festivi infrasettimanali dalle ore 7 alle ore 6 del giorno successivo).

«Con questo provvedimento – spiega la sindaca Maria Rosa Pavanello – continuiamo a dare ai miranesi e agli ospiti dei comuni vicini e alle famiglie coi loro bambini la possibilità di godere in sicurezza di uno dei tradizionali piaceri estivi della nostra città, la passeggiata serale nel centro cittadino tra le sue molteplici attrattive. Sono particolarmente soddisfatta, poi, che la sua definizione tenga conto dei bisogni di tutti i soggetti che frequentano o lavorano nel nostro centro città».

Di piazza pedonale e Ztl si era parlato anche in campagne elettorale, tra le esigenze dei commercianti di avere una piazza sempre aperta e accessibile ai clienti e quelle di chi, almeno in estate, preferirebbe un centro interamente pedonale, almeno la sera.

Quest’anno la ztl estiva è stata ridotta rispetto all’anno scorso di una decina di giorni (nel 2016 era scattata il 18 luglio per concludersi il 26 agosto).

Filippo De Gaspari