Parcheggio libero? A Venezia

Certo non è la prima volta che accade e con ogni probabilità non sarà nemmeno l’ultima. Ennesimo automobilista disattento a Venezia che, per cercare parcheggio e per un piccolo errore di calcolo, nel primo pomeriggio di mercoledì si è avventurato con il suo veicolo lungo la fondamenta fino ad arrestare la propria corsa all’altezza dell’imbarcadero Actv a fianco del ponte della Costituzione. È stato lì che gli agenti della polizia locale in servizio nel terminal automobilistico sono intervenuti e hanno intimato l’Alt al conducente, mestrino, che è passato sotto al ponte di Calatrava scendendo dalla rampa delle ambulanze di fondamenta Santa Chiara.

A chi ha assistito alla scena il conducente è apparso piuttosto stranito, forse in stato confusionale. In un secondo momento è stato ricoverato all’ospedale dell’Angelo: “Ha parlato una decina di minuti con gli uomini in divisa – racconta un barista – ho continuato a lavorare e quando mi sono voltato di nuovo l’auto non c’era già più”.

Pierluigi Tamburrini