Il parere sulla giornata della Memoria

Raffaello Domenichini dice la sua

Il parere critico di un albergatore di Fiesso d’Artico, Raffaello Domenichini sulla Giornata della Memoria.
“Partigiani, olocausto, condanna del fascismo, unità, caduti, partigiani, olocausto, condanna del fascismo, memoria, olocausto, partigiani, unità…… Giornate di memoria corta! Un piccolo intervallo nella pluralità ‘democratica’ ed obiettiva delle circostanze? Forse qualche volta parlare e ricordarsi poco, poco, pochino riconoscenti della Repubblica Serenissima? Una giornata di lutto per la distruttiva invasione Napoleonica? ‘Je ne suis pas napoleon’ No? Vero? Questa non è storia? Vero? Non raccoglie applausi? …… olocausto, condanna del fascismo, unità partigiani, giornata di memoria, partigiani, unità, olocausto, partigiani, memoria, condanna del fascismo,….. Ma cos’è un concertato lavaggio del cervello in grande stile? Una pulizia etnico-mentale della Riviera del Brenta?”

L.P.