Nuovo Presidente alla Coldiretti di San Donà

SAN DONA’. Andrea Colla è il nuovo Presidente di Coldiretti San Donà.

E’ emerso dal confronto con Stefano Ervas, presidente uscente, presidente giovani Coldiretti Venezia e vice presidente Coldiretti Venezia. Colla si è affermato per 19 voti a 9, ma Ervas, su richiesta dello stesso presidente, rimarrà all’interno del gruppo quale vicepresidente per garantire la giusta continuità al percorso avviato e apprezzato con stima dal nuovo presidente.

“Il mio programma”, ha esordito Colla, “prevede di sviluppare le aziende del territorio, collaborando nei vari settori agricoli per far conoscere i prodotti del nostro territorio sfruttando al massimo la visibilità data da Venezia. Cooperazione con le amministrazioni comunali del territorio per eventi che attraggono i consumatori e fanno conoscere i prodotti del territorio si aggiungono agli incontri con i rappresentanti delle banche per aiutare gli investimenti nel settore primario che oggi è il comparto trainante dell’economia veneta”.

Si è anche svolto un incontro presso la società agricola “Vivai Claudio Colla” con il sindaco Andrea Cereser, il comandante della polizia locale Marino Finotto, Paolo Bardellotto, segretario di Coldiretti San Donà e lo stesso Claudio Colla, titolare dell’azienda con Andrea Colla, socio amministratore e presidente Coldiretti San Donà. C’era anche Gianni Andrea Granzotto, architetto incaricato dello sviluppo, che ha presentato i nuovi uffici, una nuova serra e un nuovo capannone. E’ stato discusso il tema della viabilità per carico e scarico camion e tir. L’amministrazione comunale ha infatti chiuso il traffico ai mezzi pesanti da Isiata verso il centro, dove si trova l’azienda.

Giovanni Cagnassi