Recuperato corpo alle chiuse di Mira, potrebbe essere Henry

MIRA. Recuperato stamattina 26 dicembre nel canale Novissimo, in via argine sinistro, verso le chiuse di Piazza Vecchia, il corpo di una persona di colore che galleggiava nell’acqua.

Subito il pensiero è andato a Henry Kazim, il giovane 19enne giocatore di rugby, scomparso nella notte di martedì 27 novembre dopo una discussione coi genitori.

Per settimane stampa e tv hanno diffuso la notizia nella speranza di un ritrovamento, che purtroppo sembrerebbe avere avuto un tragico epilogo.

Potrebbe trattarsi proprio di lui, visto il luogo del ritrovamento, ma servirà diverso tempo per definire l’identità a causa dell’avanzato stato di decomposizione del corpo.

Si attendono pertanto conferme e dettagli nei prossimi giorni.

Sara Zanferrari