Rivedere la viabilità zona ospedale

“E’ necessario ripensare a una viabilità pedonale da via Pasteur a via Arino”. E’ quanto asserisce il referente del ‘Fare con Flavio Tosi’ ed ex consigliere comunale Giovanni Fattoretto che ritorna sulla questione della viabilità pedonale già sollevata in merito alla mancanza di un sicuro accesso pedonale nel tratto compreso tra gli impianti sportivi utilizzati a parcheggio e l’entrata dell’ospedale da via Pasteur. “L’accesso pedonale nell’ospedale da via Pasteur non è l’unico punto critico della zona in quanto nelle giornate di mercato assistiamo a un caotico transito e parcheggio nella strada di servizio dell’ospedale che costeggiando Piazza Mercato sbuca di fronte alla caserma dei carabinieri dove non esiste neppure un passaggio pedonale che possa permettere il transito dalla piazza alle attività commerciali di bar e vendita frutta verdura per collegarsi poi ai parcheggi. La cosa è già stata segnalata più volte ma dopo un primo interessamento ogni venerdì assistiamo a parcheggi su ambo i lati di accesso all’ospedale, dove la sosta è vietata, favorendo la preclusione al transito ai mezzi di servizio e mettendo a serio rischio la stessa incolumità del pedone che utilizza come area pedonale quella strada che pedonale non è. Serve, – conclude Fattoretto – pertanto, ripensare a una nuova viabilità che includa l’intera zona includendo le aree in terra battuta utilizzate a parcheggio privi di di marciapiedi e che alla prima pioggia si trasformano in un pantano. Attenderemo fiduciosi e poi, se non vi saranno i tanto attesi cambiamenti, ci rivolgeremo a chi di competenza per tutelare l’incolumità del cittadino”.