Sabato 11 febbraio si svolgerà a Venezia la quarta edizione del NordicWalkingCarnival4

La quarta edizione dal NordicWalkinItaly di Mestre, è il primo evento in calendario del Carnevale di Venezia 2017.

NordicWalkingCarnival4, la quarta edizione della manifestazione che darà appuntamento a Venezia ad oltre un centinaio di appassionati di Nordic Walking ed organizzata per la quarta edizione dal NordicWalkingItaly di Mestre, è il primo evento in calendario del Carnevale di Venezia 2017. I partecipanti si muoveranno infatti fin dalle 8.30 di sabato 11 febbraio a Venezia, allorquando, suddivisi in quattro squadre, cominceranno il tour loro dedicato attraverso calli e campielli, famosi e meno conosciuti, della città.

Il tema della manifestazione quest’anno si rifà all’opera di Hugo Pratt “Corto sconto” : in quest’opera, che fin dal suo titolo riprende l’espressione veneziana “corte sconta” (ad indicare un luogo nascosto, lontano dalle consuete mete dei turisti), porta alla scoperta di itinerari che consentono di conoscere la vera Venezia. Il tutto con una guida di eccezione come Corto Maltese.

Ecco quindi che i percorsi che dovranno affrontare le quattro squadre riprendono in parte le vie del “bighellonare” di Corto Maltese e sono stati caratterizzati da nomi che riprendono particolari citati nell’opera: “Porta del Fuoco” (con i walkers che indosseranno un mantello bordeaux e che muoverà da F.te Nuove), “Porta dell’Aria” (il via dai Giardini di S.Elena, con i partecipanti contraddistinti da un mantello oro), “Porta di Terra” (che partirà dal ponte degli Scalzi e vedrà i suoi portacolori indossare un mantello azzurro), “Porta dell’Acqua” (tutti in mantello argento da Piazzale Roma).

E così, questi quattro fiumi colorati di camminatori con i bastoncini attraverseranno la città in lungo e in largo, con percorsi in media di circa 9 km, indossando bauta, tricorno e mantello colorato, con le squadre che dovranno percorrere i quattro itinerari, lungo i quali saranno impegnate a scoprire fregi, opere ed elementi architettonici che dovranno essere individuati (affidandosi ad un dossier di indizi fotografici e mappe loro fornite) e che daranno loro dei bonus per proseguire. Lungo il percorso, valutato con pretesti culturali e/o storici, infatti, dovranno superare delle prove, alla soluzione delle quali verrà data loro una tessera del puzzle. Le squadre, una volta giunte sul palco (verso le 12-12.30), comporranno così il grande puzzle che si rifà al tema del Carnevale, terminando con un festeggiamento collettivo alla manifestazione tradizionale di Venezia, che ancora una volta invita ed ospita gli appassionati di camminata nordica, che, con educazione e tanta voglia di divertimento, percorreranno i punti più caratteristici, ma meno conosciuti, della città più bella del mondo. Di seguito i percorsi che si troveranno a percorrere i walkers:

PORTA DEL FUOCO: S. Maria Assunta, Campo Carità, S. Canzian, Calle Malvasia, SS. Apostoli, S. Giovanni Grisostomo, S. Bartolomeo, Rialto, Pescheria, Becarie, S. Cassiano, S. Giacomo dall’Orio, S. Agostin, S. Toma’, Frari, S. Barnaba, Toletta, Accademia, Campo S. Stefano, Spezier, XXII Marzo, S. Moise’, S. Marco.

PORTA DELL’ARIA: Giardini S. Elena, Via IV Novembre, S. Giuseppe, Via Garibaldi, Calle del Forno, Campo della Tana, Campo Arsenale, S. Martino, Calle Bastiani, Campo Celestia, S. Francesco della Vigna, Calle Mazza, F.te Nuove, Mendicanti, SS. Giovanni e Paolo, S. Severo, S. Maria Formosa, S. Lio, Bissa, Merceria, Campo S. Luca, Fuseri, S. Marco.

PORTA DI TERRA: Ponte degli Scalzi, Calle Priuli, Ponte 3 Archi, F.ta Cannaregio, S. Leonardo, F.ta Misericordia, F.ta S. Felice, Strada Nova, Campo SS. Apostoli, S. Giovanni Grisostomo, S. Bartolomeo, Rialto, S. Aponal, S. Polo, S. Toma’, Calle Foscari, Campiello Squellini, S. Barnaba, Toletta, F.ta Meravegie, Zattere, Rio Foscarini, Accademia, C. S. Stefano, C. S. Angelo, Campo Manin, S. Luca, S. Salvador, S. Zulian, S. Marco.

PORTA DELL’ ACQUA: Piazzale Roma, Tre Ponti, F.ta Cazzola, F.ta Passamonte, Tolentini, F.ta S. Simeon, Calle Chioverete, S. Giovanni Evangelista, S. Giacomo dall’Orio, Campo S. Stin, Campo Frari, S.da S. Rocco, Campiello Mosca, Campo S. Pantalon, Campo S. Margherita, F.ta S. Basilio, Zattere, Campo S. Vio, Accademia, Campo S. Stefano, Campo S. Benedetto, Campo Manin, Riva del Carbon, Calle dei Fabbri, S. Marco.

Giancarlo Noviello