Salzano accende la notte

Notte Lilla con 30 attività coinvolte, 21 punti di intrattenimento, 16 tappe del gusto Negozi aperti fino a mezzanotte, animazioni per bambini, moda e Filanda aperta

Rinviata sabato scorso per maltempo la Notte Azzurra di Maerne, è anche quest’anno Salzano ad aprire le danze delle Notti nel Miranese, organizzate da Confcommercio con i commercianti locali. La Notte Lilla è in programma sabato nel più piccolo ma anche tra i più vivaci centri del Miranese.

Ben 21 punti di intrattenimento, 30 attività coinvolte e 16 tappe per il percorso enogastronomico offerto da ristoratori e locali del centro.

Via Roma e via Montegrappa le aree coinvolte dalla festa, per una lunga passeggiata tra musica, animazioni, concerti live e balli sotto le stelle, ma anche mostre, moda, intrattenimento per bambini e cultura, con la Filanda aperta per visite guidate, tra vecchi e nuovi progetti di fruizione pubblica.

Si comincia alle 20 e si proseguirà con l’intrattenimento e i negozi aperti fin oltre la mezzanotte. A fare da colonna sonora la musica live con concerti rock, jazz, karaoke, dimostrazioni di hip-hop, zumba e arti marziali. Ci sarà spazio anche per le musiche orientali con danza del ventre ed esibizioni folk. Ricca anche l’offerta di esposizioni, con arte e auto storiche, le visite guidate al museo della Filanda Romanin-Jacur e la moda, con baby sfilate e una notte fashion per ammirare in passerella gli ultimi modelli di grido dell’estate.

Per quanto riguarda il percorso del gusto, c’è solo l’imbarazzo della scelta: cichetti, carne alla griglia, porchetta e birra, cozze e pesce crudo, panini e club sandwich e poi ancora kebab, pastin, arancini e cannoli siciliani, frittura, mozzarelle in carrozza, dolci da passeggio, bigoi in salsa, baccalà alla vicentina, vini e gelato.

La lunga passeggiata serale di Salzano sarà impreziosita da un trenino navetta gratuito che collegherà il centro con le aree periferiche, mentre per chi arriva da fuori saranno a disposizione ben 5 aree parcheggio: in via Marconi, via Mameli, al cimitero, via Monsignor Stocco e via Villetta.

A.C.M.