San Donà di Piave, nuova ciclabile in via Calnova e via Vizzotto

SAN DONA’ DI PIAVE. Obiettivo sicurezza. Nuova ciclabile sui due lati di via Vizzotto e via Calnova a San Donà di Piave. Per collegare, senza rischi per i ciclisti, il centro con la zona di via Kennedy, Parco Fellini e le frazioni di Fiorentina e Fossà. Senza interruzione delle strade durante i lavori e senza modifiche sostanziali al numero dei parcheggi.

Al via la prossima settimana, sulla base delle esigenze dell’impresa esecutrice dei lavori, la realizzazione delle nuove tratte di pista ciclabile. I percorsi verranno disegnati su entrambi i lati di via Vizzotto e via Calnova, per circa 2 km di lunghezza, dalla rotonda Pilla fino a via Mario del Monaco, in corrispondenza del cavalcavia con la variante della SS14.

«I lavori interesseranno prevalentemente una nuova segnaletica orizzontale e verticale – spiega l’assessore ai lavori pubblici Lorena Marin – Non comporteranno interruzioni del traffico ma la semplice presenza segnalata del cantiere».

 

 

 

Riorganizzazione degli stalli di sosta senza modifiche sostanziali al numero dei parcheggi. Il primo tratto, partendo dal centro, del nuovo percorso sarà esclusivamente ciclabile. La seconda parte, una volta terminati i marciapiedi, sarà ciclopedonale. «Il percorso coincide con il cammino in territorio sandonatese della Romea Strata, l’antico sistema viario che dal Nordest d’Italia conduceva i pellegrini verso Roma – osserva il sindaco Andrea Cereser – Soprattutto contribuisce davvero a unire il Comune, permettendo di andare in sicurezza da importanti frazioni verso il capoluogo, senza essere costretti a prendere l’auto».

 

Pierluigi Tamburrini