A Stra completamente rinnovato il palazzetto dello sport

STRA. Sabato scorso è stato riconsegnato alla comunità il palazzetto dello sport, rinnovato dopo i lavori di sistemazione e adeguamento funzionale appena conclusi.

Questi i lavori, effettuati quest’estate, in modo da non intralciare le attività delle scuole e delle società sportive: l’implementazione dell’impianto di illuminazione e la sostituzione delle luci esistenti con lampade a led, il potenziamento dell’impianto rilevazione incendi, il ripristino e la levigatura del parquet del campo di gioco, la realizzazione di un accesso per disabili, il rifacimento del locale di primo soccorso, il rifacimento dell’impianto di produzione acqua sanitaria e dell’impianto di riscaldamento degli spogliatoi, l’imbiancatura interna delle pareti, la sostituzione delle finestre e delle pellicole protettive, sostituzione dei portoni di accesso con i relativi maniglioni antipanico.

Tutti lavori necessari ed importanti. “Sicuramente si può fare ancora -sottolinea il vicesindaco Cristina Borgato – ma questi erano prioritari. Questa struttura è a servizio della Scuola, delle nostre associazioni sportive, dei nostri ragazzi e dell’intera comunità. Una struttura finalmente all’altezza dei risultati delle nostre squadre e dell’impegno dei nostri atleti e dirigenti sportivi. Usatela bene, ragazzi, e abbiatene cura”.

L’assessore ai lavori pubblici, Mario Ferraresso, ricorda che questo impegno preso con la cittadinanza è per un importo piuttosto importante: 150.000 euro, di cui 130.000 finanziati dall’Istituto del Credito sportivo con un mutuo a tasso 0 e 20.000 finanziati con risorse proprie. E sottolinea: “Abbiamo pensato all’adeguamento normativo e alla sicurezza, ma anche al risparmio energetico”.

Il Sindaco Caterina Cacciavillani ha concluso augurandosi che “la struttura venga usata nel modo migliore”, ed ha effettuato il taglio del nastro, che ha dato poi il via libera alle varie associazioni sportive sul nuovo parquet dove hanno sfilato e giocato, mentre la cittadinanza ha concluso la serata con un ricchissimo buffet preparato dalle mamme degli atleti.

 

Sara Zanferrari