Successo a “La vita (ri) comincia a 50 anni”

Boom di partecipanti al secondo incontro di giovedì 19 gennaio

Giovedì 19 gennaio si è svolto il secondo appuntamento del percorso “La vita (ri)comincia a 50 anni” dedicato al benessere delle donne under e over 50. L’incontro ha affrontato il tema dei disturbi legati alle ossa e alla tiroide connessi alla menopausa. Il primo appuntamento, condotto dal dott. Gava, aveva affrontato il delicato tema degli stili di vita in relazione alla prevenzione dei tumori. A causa del numero altissimo di partecipanti si è deciso di cambiare la sede della terza conferenza che si è tenuta giovedi 26 gennaio alle 20.30 presso la sala della circoscrizione di Fiera in via F. da Milano (sopra il supermercato Coop).
Si è affrontato il tema “affari di cuore nelle donne” con il cardiologo Oscar Totis e la ginecologa/sessuologa Aura Fede” ed anche questo incontro ha registrato numeri record
Molto soddisfatta per il secondo incontro l’assessore alla partecipazione e alle pari opportunità del Comune di Treviso Liana Manfio ha così commentato:“Sono profondamente convinta che una maggiore informazione sui vari aspetti della persona intesa nel suo complesso ed anche una maggiore comunicazione fra i vari soggetti sia un passo avanti verso una forma di benessere sia personale che della comunità. Per questo, oltre alla sensibilizzazione contro la violenza di genere, il mio assessorato, attraverso il servizio Spazio Donna, vuole favorire una maggiore conoscenza dei fenomeni che regolano il corpo delle donne proponendo anche dei momenti laboratoriali. Si è compreso, dalla massiccia adesione alla proposta sia lo scorso anno che quest’anno (tanto che si dovrà trasferire l’appuntamento in una sala più capiente) che questa è una esigenza sentita e che la proposta è accolta con molto interesse.”

Matteo Venturini