Un altro assalto al bancomat

Per i banditi sembra quasi una corsa all’ultimo bancomat.
E ancora una volta, ieri notte intorno alle 3.30 è stato preso di mira uno sportello bancomat.
Questa volta tocca alla Banca popolare Volksbank, filiale tra via Roma e via Friuli nel comune di Martellago.
La stessa compagnia bancaria è stata vittima di un furto a Mirano qualche settimana fa, ed altre sedi concorrenti sono state colpite negli ultimi due mesi tra le province di Padova, Treviso e Venezia.
Un vero incubo per i direttori di banca, ormai straziati da queste situazioni che si verificano ormai troppo di frequente.
Anche questa volta, come in altri casi, niente bottino ma solo tanti danni e paura per i vicini residenti.
E ancora una volta stesso metodo per cercare il colpaccio: una bella dose di esplosivo per cercare di accedere alla cassa interna contenente il denaro.
I carabinieri stanno indagando per cercare l’individuazione dei soggetti criminali coinvolti in questo tentato furto, e già nella mattina di ieri si sono verificate le prime problematiche logistiche per i dipendenti della banca che hanno dovuto tenere chiuse le porte ai clienti fino a metà mattina.
Da quel che si è potuto appurare i delinquenti sarebbero stati tre o quattro, in possesso di una station wegon utilizzata per la fuga dopo l’esplosione.
Causa il forte rumore, o l’inceppo del meccanismo, i ladri non sono riusciti a prelevare contante e hanno rinunciato al furto.
Ancora una volta “solo migliaia di euro di danni, ma nessun ammanco economico dalle casse della banca.

Matteo Venturini