Veneziano

Messi i primi pilastri del nuovo mercato

«Dopo il getto dei plinti di fondazione, collocati i primi pilastri che porteranno la copertura del nuovo mercato». L’annuncio, con tanto di foto, arriva dal sindaco di Venezia. Procedono i lavori per il nuovo mercato fisso di Mestre.

I lavori per i pilastri

Posati i primi pilastri che ospiteranno la grande copertura in legno del nuovo mercato cittadino che dovrebbe essere pronto per la fine di ottobre. «Avanti così», è il classico incitamento del primo cittadino per un progetto che vede un importante investimento dell’amministrazione comunale.

Il nuovo mercato

La nuova struttura del mercato sarà di 2.000 metri quadri, coperta con falde prefabbricate in legno lamellare appoggiate su pilastri in acciaio, posizionati in modo da cadere al centro dei percorsi e lasciare quindi libere le facciate dei banchi. Per tutta la durata dei lavori l’area è spostata in piazzetta Coin e via Poerio, con tensostrutture noleggiate e poste su intelaiature in acciaio a “gazebo” come quelle che costituiscono il mercato esistente.

I problemi

Una dislocazione temporanea che ha visto anche qualche problema, come la tenuta delle tende. Vento e forti piogge hanno creato problemi a molti ambulanti in queste settimane.

I costi per i pilastri

A giugno dopo la demolizione delle vecchie strutture provvisorie da quasi trent’anni, sono partiti i lavori di ricostruzione, valore di 2,9 milioni di euro ai quali si aggiungono i 490 mila per l’allestimento del mercato provvisorio in piazzetta Coin e un investimento di Veritas di 400 per una nuova area per la raccolta dei rifiuti vicino al centro Le Barche.

A.C.M.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close