Vicentino

Barriere architettoniche?No a Vicenza

“È difficile da credere che in città ci siano tutte queste barriere architettoniche”, commenta l’assessore alla famiglia Silvia Maino.

Eliminazione delle barriere architettoniche

Il P.E.B.A. (piano di eliminazione) presentato lo scorso giugno restituisce, nelle parole dell’assessore alle infrastrutture Cicero: “Una fotografia dettagliata delle criticità esistenti in città a livello edilizio ed urbano”.

barriere architettoniche

Gli interventi

Prendono il via dalle scuole nonché dagli edifici pubblici, a partire da Palazzo degli Uffici dove presto sarà installato un ascensore più grande. Un altro punto critico è il cimitero maggiore dove si creeranno pertanto vialetti accessibili anche a persone con disabilità.

Il via all’abbattimento delle barriere

Entro il 30 settembre 2019, il Consiglio Comunale si pronuncerà e approverà il piano stesso. Una volta approvato, quindi, il P.E.B.A. – che avrà una validità di 10 anni – verrà trasmesso alla Regione Veneto per ottenere il contributo.

Barriere architettoniche rilevate

Sono state rilevate 1.620 barriere architettoniche in ambito urbano e 1.350 in ambito edilizio per un totale di 50 edifici, 19 vie del centro storico, 13 aree verdi, 19 unità urbane, 11 fermate del servizio di trasporto pubblico.

Il totale della spesa prevista

Con un contributo della Regione pari al 50 per cento della spesa sostenuta per la redazione tecnica del piano, la somma totale stimata è risultata pari a 9.800.000 euro circa.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close