Veneto

Vigile “sceriffo” a Mira: il servizio delle Iene.

L’inchiesta delle Iene andata in onda ieri sera, domenica 31 marzo, fa esplodere la polemica a Mira. Sul gruppo Facebook “Sei di Mira se” impazza il video della trasmissione e i commenti si sprecano. Nella mattinata di oggi, lunedì, un utente del gruppo scrive che il vigile in questione è stato trasferito a Mestre: “Volevo Avvisare che “lo sceriffo” è stato spostato a Mestre e sta già “elargendo” multe con il solito suo metodo…….” e giù commenti. Ma come mai Mira è finita nel mirino della celebre trasmissione?

Una situazione nota.

Da diverso tempo, in verità, i vigili urbani di Mira sono sulla bocca di tutti, la stampa locale ne sta scrivendo, il Comune si ritrova con più di un grattacapo.

Al momento il comandante Mauro Rizzi risulta in ferie fino ai primi di maggio, una vigilessa assunta per 6 mesi, che aveva preso servizio proprio il giorno dell’arrivo della troupe delle “Iene”, si è subito dimessa, il Comune ha istituito un’apposita commissione d’inchiesta ed è nato persino un comitato dal nome “Presi di Mira”. Il nome è provocatorio: il comitato nasce per monitorare l’operato della polizia locale e sta ricevendo numerose segnalazioni di casi di possibili “abusi” ovviamente tutti da valutare.

L’agente in questione non si rende reperibile.

Nel loro servizio “Le Iene” si sono recate al comando dei vigili di Mira, cercando di parlare con l’agente chiamato “sceriffo”, ma senza esito: pare che mentre loro parlavano col comandante all’esterno dell’edificio, l’agente sia uscito per servizio, e quando lo raggiungono telefonicamente rifiuti il confronto e chiuda la comunicazione.

Nel servizio tv si sentono inoltre i racconti di diversi ragazzi che denunciano i trattamenti subiti dall’agente, indicato appunto come “lo sceriffo”, e compaiono nuovi contributi audio e video.

Certo è che la questione è ben lontana dall’uscire dai riflettori.

Nel link il servizio delle Iene.

Sara Zanferrari

https://www.iene.mediaset.it/video/droga-vigile-urbano-sceriffo-abuso-di-potere-droga_364632.shtml

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close