Cultura e spettacolo

L’autonomia tra Venezia e Mestre sbarca a “Mi so veneto”

Si preannuncia una serata molto elettrizzante quella della seconda puntata di “Insieme Idee e Persone…Mi so veneto”. Dopo il successo di pubblico di giovedì scorso, la trasmissione ideata e condotta da Vincenzo Lovino torna ad affrontare il tema dell’autonomia veneta. Questa volta si parlerà della proposta avanzata già da più parti, di separare Venezia da Mestre.

L’autonomia tra Venezia e Mestre, un tema scottante

L’argomento è piuttosto scottante, perché nonostante la proposta sia stata più volte portata di fronte al voto dei cittadini, non ha mai trovato l’appoggio sufficiente per tramutarsi in realtà.

La trasmissione ha deciso di riportare alla ribalta questa idea, soprattutto pensando alla grande differenza che corre tra le due città e ai diversi bisogni sentiti dai cittadini.

Cos’hanno in comune queste due città?

Come ha scritto Vincenzo Lovino: “Venezia ha il problema dei turisti, dei rifiuti, dell’acqua alta, dei residenti che se ne vanno. Mestre ha il problema della criminalità, della riqualificazione degli spazi, di aggiungere offerte culturali, dei parcheggi. In cosa sono simili questi due posti? In nulla!”.

Gli ospiti della trasmissione

All’evento parteciperanno degli ospiti molto conosciuti.

 

 

Il dott. Gian Angelo Bellati, economista e Presidente del Movimento Venezia Autonoma, un’associazione di persone che chiedono uno statuto speciale per la città lagunare.

Il dott. Giovanni Armellin – Presidente Muoversì2018, un gruppo di cittadini mestrini che chiedono l’indipendenza comunale da Venezia.

Il consigliere comunale Ottavio Serena, candidato con il sindaco Brugnaro.

E infine il famoso blogger veneziano Frank Duse (DIXE EL DUSE), vera e propria icona mediatica.

Gli ingredienti per una serata di confronti serrati ci sono tutti, quindi non resta che darci appuntamento per giovedì 24 alle ore 21.00 sul canale 15 di Serenissima TV con “Insieme Idee e Persone…Mi so veneto”, ovviamente per parlare di autonomia.

N.S.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close