Cultura e spettacolo

Facchinetti difende un anziano cinese

Un anziano cinese è stato insultato e aggredito da due giovani a Mariano Comense (Como), secondo quanto ha raccontato sui social Francesco Facchinetti, che ha spiegato di essere intervenuto e di aver “preso a schiaffi” i ragazzi.

L’accusa di Facchinetti

Un anziano cinese è stato insultato e aggredito da due giovani a Mariano Comense (Como), secondo quanto ha raccontato sui social Francesco Facchinetti, che ha spiegato di essere intervenuto e di aver “preso a schiaffi” i ragazzi.

Il racconto

“Ho appena assistito alle scena più raccapricciante della mia vita – ha scritto Facchinetti -: 2 ragazzi che inveiscono contro un anziano cinese. Mentre li dividevo è volato un pugno che ha fatto cadere l’anziano. Non ci ho visto più, li ho presi a schiaffi. Ora denunciatemi pure, non me ne frega un c***o”. Poco dopo nelle Stories, Francesco ha spiegato meglio l’episodio. Il dj ha raccontato di essere uscito di casa per fare benzina insieme a un amico e di essersi fermato dopo aver visto quella che sembrava una rissa. Una volta sceso dall’auto, Facchinetti si sarebbe accorto che si trattava di due giovani intenti a insultare un anziano, accusato di portare in Italia l’epidemia di Coronavirus. Il dj avrebbe provato a placare gli animi, ma la lite sarebbe degenerata sino a quando un pugno avrebbe colpito l’anziano. A quel punto l’ex compagno di Alessia Marcuzzi avrebbe perso la pazienza e avrebbe preso a schiaffi i due ragazzi.

L’appello di Facchinetti

Nei video pubblicati nelle Stories di Instagram, Francesco è apparso molto provato dall’accaduto, ma deciso a far valere le sue ragioni. “Sono abbastanza agitato e non voglio entrare in casa perché ci sono i miei bambini”, ha detto riferendosi ai figli nati dall’amore per Wilma Faissol e forse anche a Mia, la primogenita frutto della relazione con Alessia Marcuzzi, di cui aveva postato una foto qualche giorno fa. “Mi raccomando, lo dico a tutti – ha concluso -. Prima di trarre conclusioni informatevi perché nel nostro paese c’è un’ignoranza totale. […] Una scena di me**da, come iniziare la settimana nel modo peggiore”.

“Denunciatemi pure”

l conduttore e dj ha spiegato di essersi messo in mezzo assieme a un suo amico. “Ma uno dei due ragazzi tira un pugno al signore cinese che cade per terra. Non ci ho visto più – ha continuato Facchinetti -, so che sono un quarantenne padre di famiglia ma li ho presi a schiaffi tutti e due. Denunciatemi pure ai carabinieri, se i vostri genitori non vi educano sarà la strada a educarvi. Nel nostro paese c’è un’ignoranza totale”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close