Cultura e spettacolo

Insieme Idee e Persone colpisce ancora

Grande seguito per le ultime due puntate di mercoledì 11 e giovedì 12 novembre della trasmissione Insieme Idee e Persone condotta da Vincenzo Lovino. In tanti da casa per la diretta televisiva ma anche quella Facebook, nella pagina dedicata alla trasmissione. I temi affrontati in queste due serate sono importanti e delicati. Affido minorile, rispetto anche, agli accadimenti del “Caso Bibbiano” e, autonomia del Veneto.  Ne abbiamo parlato con i nostri importanti ospiti con la consueta chiarezza che caratterizza il  nostro Talk Show.

Nella puntata di mercoledì 11 novembre per il tema degli affidi minorili in studio e in diretta Skype

Avv. Cristina Franceschini, Avvocato di Diritto di Famiglia e Tutela Minori. Maria Viale Salandra, Assistente Sociale. Lara de Martin Pinter, Psicologa. Andrea Cangiotti, Avvocato e Autrice. Maurizio Tortorella, Giornalista e Autore. Dr.Paolo Cioni, Medico Psichiatra Antonella Penati, Presidente Associazione Federico nel Cuore Onluss. Minori e Istituzioni. Un argomento delicato che ci ha riguardato da vicino nel Caso Bibbiano per poi, non parlarne più.

Bibbiano. Cosa hanno fatto le Istituzioni e la politica in merito a questa vicenda?

Per Maurizio Tortella:”la politica ha detto il peggio di sé” e ancora-” avrebbero dovuto cercare di capire e trovare delle soluzioni,solo parole e niente fatti”.
Maria Viale Salandra:”anche se in Italia la legge per gli affidi è chiara,ogni intervento dovrebbe essere cucito su misura”.

Quanto valore ha quello che il minore vorrebbe per sé?

Lara de Martin Pinter ci spiega: “ogni bambino legato alla sua famiglia soffre immensamente un allontanamento dal suo nucleo e dalle sue abitudini”.
Paolo Cioni: “un minore è una persona che può essere plasmata in bene o in male”.
Antonella Penati: “la situazione nelle strutture minorili è peggiorata”.
E ancora: “il tasso di false denunce, da parte delle madri, è pari solo al 0,8%.

Nella puntata di giovedì 12 novembre sull’autonomia del Veneto in studio

Roberto Agirmo, Indipendenza Noi Veneto.

Carlo Lottieri, Filosofo, Docente Universitario e Saggista.

Roberto Brazzale, Imprenditore.

Gianangelo Bellati, Economista.

I commenti

Carlo Lottieri:” Tutti noi pensiamo che il mondo sia fatto così ma in realtà non è vero” E continua:”i veneti devono capire che le istituzioni vivono solo nella nostra testa e che, questo periodo emergenziale dovuto al Covid ha creato un cambiamento totale”.

Gianangelo Bellati:”avere uno Stato che non sta applicando la costituzione è gravissimo e contro la democrazia”. E poi:”l’indipendenza è chiari poteri e competenze a diversi livelli del Governo”.

Roberto Agrimo:”la soluzione c’è ma non si vuole vedere”.

Roberto Brazzale:”Non c’è più un ambiente propizio per vivere in Italia, milioni di Italiani vanno all’estero.

Affidi minorili e Autonomia. Due argomenti diversi, dei quali si parla ancora troppo poco. Noi abbiamo voluto discuterne e fare chiarezza.

Riguarda tutti noi e ci auspichiamo che si abbia ancora il desiderio di parlarne in un’ottica di cambiamento che vogliamo avvenga anche tramite il  rilievo e il confronto che il nostro programma dà a tutti per i nostri cittadini.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close