Cultura e spettacolo

Insieme Idee e Persone vola

Un grande riscontro positivo per le due puntate di mercoledì 24 e giovedì 25 marzo della trasmissione Insieme Idee e Persone condotta da Vincenzo Lovino. In tanti a seguirci da casa per la diretta televisiva ma anche quella Facebook e Youtube, nelle pagine dedicate alla trasmissione.

Gli argomenti: Governo Draghi. Nuovo decreto ristori. Sanità e uno sguardo ottimistico sul futuro

Questi e altri gli argomenti che abbiamo affrontato in queste ultime due dirette televisive.

Gli ospiti

– Emanuele Pasquali, consigliere comunale Cavarzere (Ve), Forza Italia.

– Alessandra Taverna, Partito Democratico.

– Marco Andreoli, Consigliere Regionale Veneto, Lega.

– Mattia Stoppato, Capogruppo Lega, S. Giovanni Lupatoto (Vr).

– Vincenzo Forte, Membro Assemblea Nazionale Fratelli D’Italia.

– Riccardo Mortandello, Montegrotto Terme, Sindaco.

– Francesco Scopelliti, Italia Viva Padova.

– Dr. Guglielmo Frapporti, Medico di Medicina Generale, Segretario Provinciale FiMMG Verona.

– Jacopo Massaro Sindaco di Belluno.

Francesco Calzavara, Assessore Regionale Veneto, Lista Zaia.

– Mattia Ierardi, Assessore Comune di Vicenza, Fratelli D’Italia.

– Marco Dolfin, Consigliere Regionale Veneto, Lega.

Nella diretta del 24 marzo i nostri ospiti hanno commentato così gli aspetti legati ai vaccini e ai fondi del Recovery Fund

– Marco Andreoli, Consigliere Regionale Veneto, Lega: “ Io guardo a quello che L’Europa non è stata in grado di fare, c’è stato troppo pressapochismo e si è guardato ai propri interessi e non a quelli della comunità. Chi è andato per contro proprio come Gran Bretagna e USA ha fatto sicuramente meglio e prima con i vaccini. Il Veneto si è dimostrata un’eccellenza sul piano vaccinali e le cure al Covid. Per quanto riguarda l’Europa speriamo che finanzi i progetti giusti per guardare al futuro. Digitalizzazione per sburocratizzare, innovazione tecnologia e ricerca.”

Riccardo Mortandello, Sindaco di Montegrotto Terme: “ I soldi uniscono quello che il buon senso non ha unito nella prima fase della pandemia. Ristori e indennizzi devono essere spesi bene. Io spero che un profilo di spessore come Draghi possa dare il “la” per un riassetto istituzionale per il nostro Paese”.

– Vincenzo Forte, Membro Assemblea Nazionale Fratelli D’Italia: “ Dobbiamo essere in grado di investire i soldi del Recovery Fund, bisogna programmare e progettare. Sono risorse legate a dei progetti precisi per il nostro Paese che devono essere chiusi entro il 2025. Queste risorse non sono la panacea di tutti i mali ma dobbiamo ripartire dall’impresa italiana mettendo i nostri imprenditori nelle condizioni di lavorare “.

La speranza

In vista dell’estate, si auspica un ritorno alla tanta agognata normalità e anche la conseguente ripresa economica ne abbiamo parlato nella diretta del 25 marzo con Francesco Calzavara, Assessore Regionale Veneto, Lista Zaia: “Archiviata la stagione montana dobbiamo prepararci alla stagione estiva. Dobbiamo aprire con garanzie di continuità. La situazione oggi, pur comprendendo la difficoltà di tutti, bisogna essere consapevoli che una settimana in più di fermo, è il miglior investimento che possiamo fare per la stagione estiva, avremo ancora un mese di aprile che dovremmo stare molto attenti, parallelamente dovrebbe arrivare una quantità importante di vaccini e questo ci permetterà di affrontare la stagione estiva con maggiore serenità.

Anche Jacopo Massaro, Sindaco di Belluno, reduce da una stagione invernale turistica disastrosa per il panorama montano, guarda però con ottimismo al futuro: “ La montagna ha una duplice opportunità, quella estiva è alle porte. C’è un utilizzo dell’impiantistica che potrebbe essere penalizzata se gli impianti non riaprissero ma, aldilà di questo, reduci dalla scorsa stagione estiva, abbiamo riscontrato comunque un enorme interesse per la montagna per la possibilità di godere di grandi spazi aperti e quindi minori assembramenti.

Alla prossima puntata

Settimane decisive per il nostro Paese che scalpita desideroso di guardare al futuro. Una promettente stagione estiva alle porte che, forse, ci permetterà di tirare un po’ il fiato. Con l’augurio che nel frattempo il Governo gestisca equamente in progetti di rilancio grazie ai fondi europei.

Noi vi aspettiamo, come sempre numerosi la settimana prossima.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close