Cultura e spettacoloVeronese

KAREN ŠACHNAZAROV a Verona

Iniziata ieri la retrospettiva dedicata al regista e produttore russo

Torna, dopo dieci edizioni di grande successo, il cineforum Incontri con la cultura russa, organizzato e promosso dall’Associazione Conoscere Eurasia, il Consolato onorario della Federazione Russa e la casa di produzione Mosfilm, con il patrocinio del Comune di Verona.

L’ospite

La rassegna, quest’anno a cura di Luca Peloso, propone 10 film realizzati da uno dei più grandi registi viventi, il russo Karen Šachnazarov, presidente di Mosfilm nonché sceneggiatore e produttore.

La rassegna

Ad aprire l’edizione 2020 ieri uno dei suoi lavori monumentali, il recente Anna Karenina – La storia di Vronsky, adattamento del celebre titolo letterario, proiettato alla presenza del Maestro, in visita a Verona per incontrare il pubblico e che oggi farà tappa a Vicenza.

 da sinistra a destra: 
Antonio Fallico – Presidente Associazione Conoscere Eurasia

Karen Šachnazarov – Regista e Presidente di Mosfilm (“Cinecittà russa”)

Federico Sboarina, Sindaco della Città di Verona

Francesca Toffali, Assessore ai Rapporti Internazionali della Città di Verona

Il programma

Si prosegue con una selezione di pellicole tra le più suggestive della sua filmografia: da successi internazionali come White Tiger a piccoli classici di genere come Città zero e opere di diverso registro come Vanished empire, L’assassino dello zar, il comico I veleni e il malinconico Day of the full moon, che concluderà la rassegna il 30 marzo.

Info e dettagli qui

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close