Cultura e spettacolo

La cultura veneta è la vera protagonista di “Insieme Idee e Persone…Mi so veneto”

La trasmissione “Insieme Idee e Persone…Mi so veneto” non rallenta il suo successo, anzi. Il seguito del talk show sull’autonomia e la cultura veneta ideato e condotto da Vincenzo Lovino continua ad aumentare il suo seguito di telespettatori, divenendo di settimana in settimana un punto di riferimento per la televisione regionale.

Grandi ospiti per una grande puntata

Un grande successo dovuto anche all’eccezionalità degli ospiti invitati alla trasmissione, come il grande attore e regista veneziano Alessandro Bressanello, il mezzosoprano dell’Opera di Montecarlo Karine Ohanyan e ancora il famoso blogger veneziano Frank Duse, il noto avvocato Roberto Brazzale, Presidente del Gruppo Brazzale, il Vicepresidente della Provincia di Padova per la Lega Marcello Bano, l’avvocato padovano e membro della Lega Luca Deiana, il Sindaco di Chiampo Matteo Macilotti.

Al centro di tutto la cultura veneta

Altro punto di forza della trasmissione sono i temi trattati che questa settimana sono stati: l’opera e il teatro in Veneto, gli antichi mestieri veneziani, l’autonomia scolastica nella Regione e ovviamente l’autonomia del Veneto.

Il teatro

L’apertura è stata incentrata sulla situazione del teatro nel Veneto, sulla crisi che vive specialmente a Venezia e Padova e sul fatto che i giovani abbiano interessi più rivolti alla televisione.

Mestieri che si stanno perdendo assieme alle nostre radici

Si è poi parlato dei mestieri veneziani che si stanno perdendo, come ad esempio il lavoro di forcolaio o quello del vetraio. Lavori molto specializzati, che richiedono anni di pratica per raggiungere lo stato dell’arte, ma che producono eccellenze uniche al mondo.

La tipicità veneta

Le eccellenze venete includono anche la filiera agro-alimentare, anche se negli anni i prodotti sono man mano cambiati, adattandosi al mercato. Quando si parla di tipicità veneta quindi, non si può parlare solo di prodotti ma soprattutto della capacità che hanno gli abitanti di questa terra, di innovare il proprio business. Ma nonostante questa capacità, per gli imprenditori è sempre più difficile lavorare, perché sempre più gravoso è il peso dello Stato sulle loro spalle. Ecco quindi la necessità di avere l’autonomia.

L’opera e l’incontro di culture

Ma l’autonomia è anche e soprattutto una questione culturale. Ecco quindi nascere intere opere di musica lirica cantate in veneto e composte da artisti veneti. Un meraviglioso esempio di come la cultura di questa terra sia grande, vivace e sempre pronta a nuove sfide. Il Veneto è però anche una terra nella quale si sono sempre incontrate culture diverse e proprio da questo connubio è nato lo spettacolo che verrà presentato all’auditorium comunale di Trebaseleghe il prossimo sabato 23 Marzo alle 17.00 dal titolo “Da Yerevan a Venezia”  e fortemente voluto dall’associazione Incantarte. Sarà un vero e proprio incontro tra la cultura armena e quella veneziana.

Apertura all’esterno non significa però lasciarsi sfruttare. L’autonomia veneta, pur non portando nuove risorse economiche nella Regione, aiuterebbe certamente a rafforzare l’identità, le tradizioni e la cultura del territorio.

“Insieme Idee e Persone…Mi so veneto” tornerà come sempre giovedì prossimo, 21 febbraio, alle 21.00 sul canale 15 di Serenissima Tv.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close