Cultura e spettacolo

San Michele al T./Bibione: al via la mostra “19 maggio…e il cielo si squarciò”

“Una mostra “immersiva” per ricordare le vittime dei bombardamenti. Aprirà il 22 maggio la mostra “19 maggio 1944…e il cielo si squarciò”, all’interno dello spazio STart di piazza Libertà a San Michele al Tagliamento. La mostra raccoglie foto storiche e pagine di diario di chi ha vissuto il dramma della guerra sulla propria pelle. Cittadini di San Michele e Latisana, per lo più civili, che si sono visti distruggere le case, il proprio paese, dalle bombe alleate intente a colpire l’obiettivo strategico che era il ponte sul Tagliamento. Ad arricchire la mostra delle opere di artisti che si sono lasciati ispirare da questo tema, proponendo con la loro arte un’interpretazione anche attuale del dramma della guerra.

L’assessore

“Lo spazio allestito – spiega l’assessore alla cultura Elena De Bortoli – è di piccole dimensioni. Non abbiamo voluto disporre un’esaustiva narrazione storica degli avvenimenti, ma puntare alla sensibilità del visitatore, facendolo immergere (anche se solo lontanamente) nelle sensazioni provate dagli abitanti di San Michele e Latisana all’epoca, attraverso immagini, suoni e parole. La mostra è sempre aperta fino al 5 giugno, suonando al campanello della nuova biblioteca.”

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close