Cultura e spettacolo

Teatro Barbarano Mossano e la stagione 2019

Barbarano Mossano presenta la Stagione di teatro 2019

Si terrà tra febbraio e marzo la stagione teatrale 2019 nel comune di Barbarano Mossano. Due i palcoscenici, quello del Teatro Berico di Barbarano e quello della Sala Maggiore di Ponte di Barbarano, per quattro spettacoli, molto diversi e che si rivolgono a differenti fasce d’età: dai più piccoli, ai ragazzi, sino agli adulti.

teatro Barbarano Mossano

Il teatro dei piccoli

Due gli spettacoli dedicati ai bambini: Chiattaforma e Pinocchio, entrambi proposti dalle Compagnie Teatrali Mattioli e Matricola Zero. Il primo, metafora sull’immigrazione, è intriso di racconti tradizionali africani e mediorientali; l’altro è una rivisitazione, in chiave moderna, del celebre racconto di Collodi.

Teatro per tutti

“DADI Dance 2019” è invece uno spettacolo di danza e musica proposto dai ragazzi del Progetto “Studio 21” della Coop. Vite Vere Down Dadi. Attraverso il ballo, i ragazzi con disabilità intellettiva, si esibiranno in grandiose coreografie con grinta ed energia; “Caccia alla luce” è invece una rilettura di don Gigi Maistrello, cappellano del Carcere, della “Parabola del Figliol prodigo”.

Gli appuntamenti al teatro Barbarano Mossano

CHIATTAFORMA, una fiaba galleggiante andrà in scena domenica 24/02/2019 alle 16.00 (Teatro Berico di Barbarano);

DADI DANCE 2019 andrà in scena sabato 9/03/2019 alle 20.45 (Sala Maggiore di Ponte di Barbarano);

STORIA DI PINOCCHIO andrà in scena domenica 17/03/2019 alle 16.00 (Teatro Berico di Barbarano);

CACCIA ALLA LUCE andrà in scena sabato 23/03/2019 alle 20.45 (Sala Maggiore di Ponte di Barbarano).

teatro Barbarano Mossano

Il costo del biglietto per ciascuno spettacolo è di euro 7 per gli adulti, 3 per i bambini (fino a 10 anni). L’acquisto online è possibile su www.liveticket.it.

“Vivere momenti unici ed irripetibili, nel pieno rispetto delle attività e di tutti gli attori che renderanno vivi i nostri teatri” l’augurio dell’Assessore alla Cultura Michela Nardon.

Insomma, “Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso”.

Nico Parente

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close