Cultura e spettacolo

Un 17 e 18 febbraio di successi per Insieme Idee e Persone

In tanti per le due puntate di mercoledì 17 e giovedì 18 febbraio della trasmissione Insieme Idee e Persone condotta da Vincenzo Lovino. Numerosi da casa per la diretta televisiva ma anche quella Facebook e Youtube, nelle pagine dedicate alla trasmissione.

Gli argomenti

Nuovo Governo Draghi. Trasporti e infrastrutture. I progetti della Regione Veneto.

Gli ospiti

On. Roger de Menech, Partito Democratico.

Andrea Zanoni, Consigliere Regionale Veneto, PD.

On. Sergio Berlato, Parlamentare Europeo, Fratelli d’Italia.

Simone Scaramuzza, Coordinatore Regionale Forza Italia Giovani Veneto.

Alberto Mantovan, Coordinatore Forza Italia Giovani Venezia.

Elisa De Berti, Vicepresidente Regione Veneto e Assessore Affari Legali, Lavori Pubblici, Infrastrutture e Trasporti, Lega.

Fabiano Barbisan, Consigliere Regionale Veneto, Lega.

Alberto Mantovan, Coordinatore Forza Italia Giovani Venezia.

Prof.ssa Patrizia Burra, Medico Gastroenterologo, Responsabile Unità Operativa Trapianto Multiviscerale.

Fiducia e discorso

Dopo una lunga giornata parlamentare cominciata alle 10,30 con le dichiarazioni programmatiche di Mario Draghi è arrivata a ridosso della mezzanotte la fiducia del Senato al governo guidato dall’ex presidente della Bce: 262 sì e 40 no (due gli astenuti). Sostegno ampio che non batte però il primato del governo Monti del 2011 (i sì furono 281).

Lotta senza tregua alla pandemia, uniti tutti nella trincea contro il nemico comune, e poi ricostruzione del Paese come nell’immediato Dopoguerra. Il premier Mario Draghi ha illustrato in Senato il programma dell’esecutivo che ha definito «il governo del paese». Le priorità indicate nei suoi 53 minuti di intervento sono state: transizione verso uno sviluppo ambientale sostenibile, protezione del lavoro, scegliendo quali attività garantire e quali accompagnare al cambiamento. Riforme fiscali, della P.A. e della giustizia, ancoraggio all’Europa e all’euro. Prima di tutto viene però il piano vaccini: vanno utilizzate tutte le strutture, pubbliche e private e vanno mobilitate tutte le energie: protezione civile, forze armate, volontari. Quanto alla scuola: va adeguato il calendario alle esigenze legate alla pandemia.

Berlato

On. Sergio Berlato, Parlamentare Europeo, Fratelli d’Italia: “ La vera emergenza del nostro Paese è quella economica, tra marzo e aprile ci troveremo con tantissime persone licenziate che si aggiungono alla crisi già in atto. Come Fratelli d’Italia chiediamo rispetto per essere all’opposizione che in questo Governo non ci sarebbe stata per, esporci nella libertà di dire di no a quello che non va in questo Governo dove tutti sembrano voler ottenere un tornaconto”.

De Menech

On. Roger de Menech, PD : “ Mattarella ha trovato una soluzione al momento complicatissimo che stiamo vivendo.  Questo Governo è profondamente europeista. Noi del Partito Democratico dentro le linee di questo Governo ci riconosciamo nel programma e innanzi tutto la prima prerogativa è la pandemia e le infrastrutture”

Zanoni

Andrea Zanoni, Consigliere Regionale Veneto, PD: “ In questo momento di grande crisi il Governo Draghi ha una grande responsabilità, dai vaccini, alla scuola, alla scelte di sostenibilità ecologica”.

De Berti

Elisa De Berti, Vicepresidente Regione Veneto e Assessore Affari Legali, Lavori Pubblici, Infrastrutture e Trasporti, Lega ci parla invece di una grande attenzione alle infrastrutture, specialmente alle reti ferroviarie. Una linea ferroviaria appena ultimata che parte da Belluno fino a Venezia e un trasporto pubblico potenziato che agevolerà l’apertura delle scuole.

La speranza

Un nuovo Governo che guarda all’Europa e si vuole allineare all’ecosostenibilità, digitalizzazione e innovazione. Che si auspica possa far fruttare l’enorme patrimonio che ci verrà dato dall’Europa per ribaltare le sorti del nostro Paese e che soprattutto guardi alla crisi economica e possa sanarla in modo efficiente.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close