Economia e Politica

25 novembre 2020, giornata internazionale contro la violenza alle donne. Le poliziotte del commissariato di Portogruaro aderiscono all’iniziativa del comune di San Michele al Tagliamento

Sono lavoratrici che tutti i giorni garantiscono un grande impegno nella lotta contro la violenza sulle donne. Si tratta di donne appartenenti al Commissariato della Polizia di Stato di Portogruaro che hanno accettato di indossare e farsi fotografare con le mascherine rosse donate dall’amministrazione comunale di San Michele al T./Bibione.

Codognotto

Un gesto significativo ed eticamente elevato che il sindaco di San Michele al Tagliamento Pasqualino Codognotto ha molto apprezzato. Proprio il Comune sanmichelino in questi giorni ha infatti ideato una articolata iniziativa che ha innanzitutto previsto la consegna gratuita di oltre 350 mascherine rosse, peraltro già esaurite; altre ne verranno acquistate e distribuite per i tanti cittadini che ne stanno facendo richiesta.

La dichiarazione

“Ma non ci si può fermare solo alla giornata del 25 novembre, bisogna proseguire -aggiunge il primo cittadino- è necessario riflettere, agire, trovare misure concrete per fronteggiare questo triste fenomeno che, non solo in Italia, vede purtroppo un crescente numero di donne vittime di diverse forme di violenza”. Codognotto ha proseguito: “Spesso sento parlare dell’aspetto legato ad una maggiore severità delle pene: va bene ma non basta. E’ attraverso l’educazione famigliare e scolastica che si forma la cultura del rispetto verso gli altri in generale e verso le donne in particolare. Credo sia fondamentale da parte di tutte le Istituzioni la condivisione di uno stesso obiettivo e in tal senso la dimostrazione di vicinanza delle forze dell’ordine qui rappresentate dal Commissariato di Portogruaro è un bellissimo esempio di condivisione di principi cardine per una società civile”.

L’avvenimento

La “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” nonostante l’emergenza Covid19 è stata ugualmente ricordata nel Comune di San Michele al T./Bibione. E lo si è fatto attraverso una singolare iniziativa: “#my25novembre”, che ha l’obiettivo di sensibilizzare le persone riguardo un dramma che vede ogni registrare un numero impressionante di donne che subiscono ingiuria e violenza. Per l’occasione l’amministrazione comunale oltre alle mascherine rosse che potranno essere ritirate in biblioteca (dal martedì al venerdì 9.30-13/15-18.30, sabato 9.30-13) gratuitamente previa prenotazione ha chiesto alle persone aderenti di fare una camminata o una passeggiata, nel rispetto delle norme Covid e di scattare una foto per condividerla nella pagina Facebook dell’evento #my25novembre, oppure; se sprovvisti di Facebook, inviare la foto via Whatsapp al 3472358314 o via mail a biblioteca@comunesanmichele.it <biblioteca@comunesanmichele.it> così che le stesse foto verranno poi pubblicate.

Le altre iniziative

Oltre a questo l’iniziativa ha contestualmente previsto che dall’inizio del prestito bibliotecario, che inizierà a giorni, “da asporto e consegna a domicilio” (di cui trovate le modalità nei canali preposti), inizierà anche quella modalità chiamata “Un buon libro ed un buon the”, in cui verrà consegnata a tutti i lettori una tazza con il logo di “Passo dopo passo contro la violenza sulle donne” e i numeri utili dei centri d’ascolto e antiviolenza locali e nazionali.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close