Economia e Politica

Arredamont, ultimo weekend

Dopo il successo dei giorni scorsi di Arredamont, la Mostra dell’arredare in montagna giunta alla 42° edizione, si prepara ad un weekend denso di appuntamenti in vista della chiusura. Iniziata lo scorso 26 ottobre la storica fiera bellunese è in programma fino al 3 novembre 2019 presso la Fiera di Longarone con orario 10-19.

Penultimo giorno

Oggi, alle ore 10.30 presso il Centro Congressi si terrà un seminario a cura di Centro Consorzi sul tema “Legno, natura, sensi, relax, benessere, noi: c’è un lungo filo, talvolta invisibile, che ci collega” con relatore l’architetto Isabella Stragà. Al termine del seminario verranno consegnati degli attestati di qualifica e diploma professionale dell’a.s. 2018/19 della Scuola del Legno, Scuola di Estetica e Operatore Elettrico del Centro.

Il programma di Arredamont

Nel programma della giornata anche degli interventi presso lo stand della C.I.T.A. – Consociazione Italiana Tappezzieri Arredatori: alle ore 11 Anna Maria Torrieri di Siderno (RC) ci parlerà di Luce e colore nelle nostre case e Grazia Puglisi di Caserta invece di Intrecci creativi – il Macramè, mentre alle ore 14.30 Biagio Lo Presti da Comiso (RG) presenterà Arredare al sud tendenze e tradizioni.

Le iniziative di Arredamont

Tra le iniziative di Dolomiti Handmade si segnala alle ore 10.30 e alle ore 15 nello spazio al pad. C, un laboratorio dedicato al Centrotavola: velluto accoppiato a maglina a cura di Tre Civette sul Comò. Sempre in programma domani, alle ore 16 nell’Arredamont Arena (pad. C), “I segreti dell’antica tradizione del vetro di Murano” raccontati dal grande maestro vetrario Francesco Volpato. Interverranno Franco Fonzo, direttore artistico di Arte Fiera Dolomiti, Lidia Mazzetto, critica e storica dell’Arte e lo stesso Maestro, Francesco Volpato.

Il parere del Presidente

“La fiera anche quest’anno registra un numero importante di visite – afferma il presidente di Longarone Fiere Gian Angelo Bellati – molti gli appassionati dell’arredo di montagna provenienti non solo da tutte le regioni dell’arco alpino e del centro Italia, ma anche dall’estero e in particolare da Austria, Germania, Svizzera, Francia e Slovenia. Arredamont si conferma la fiera per eccellenza dell’arredo di montagna: oltre ai mobili anche l’oggettistica e i complementi d’arredo e i tessuti hanno sempre incontrato in questa fiera il forte interesse del pubblico”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close